Occhi

giugno 8, 2001 in il Traspiratore da Redazione

Chi aspetta la notte

ha occhi esuberanti

di lampi incontrati dagli sguardi attorno,

nella tempesta della vita.

Chi si sente oltre il sonno

ha occhi che respirano ricordi

frammentati in fotogrammi di pagine voltate.

Chi ha una vita diversa,

insieme con e senza vita,

ha occhi che tremano di dolori,

entusiasmi, cuori e fantasie.

E così tutto lo acceca

ed è un piacevole buio

nel guardare l’arte dai colori non ancora conosciuti,

l’arte del nulla,

l’arte personale di estemporanea illusione di realtà.

Il Traspiratore – Numero 30

di Henni