Nuovi corsi di volontariato

settembre 30, 2003 in Attualità da Adriana Cesarò

Logo telefono amico torinoDa quasi 40 anni a Torino e da 17 a Rivoli, esiste un servizio che si chiama Telefono Amico e funziona sempre, 24 ore al giorno, anche in estate, a Natale, a Pasqua… Al Telefono Amico chiamano le persone che sentono il bisogno di poter esprimere, di poter comunicare a qualcuno le loro idee, i loro pensieri, i sentimenti e le emozioni che altrimenti rischierebbero di rimanere inespresse. Sovente, per molti di loro, l’alternativa alla telefonare, sarebbe rimanere del tutto inascoltati. Questa attività è gestita esclusivamente da volontari che hanno sviluppato una rilevante esperienza nei campi dell’accoglienza telefonica e dell’ascolto. Come ogni anno, è stato organizzato un corso per i nuovi volontari ai quali si darà la possibilità di poter discutere e riflettere sul modo di comunicare. Il corso è gratuito ed è rivolto a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Questo corso parte il 16 ottobre ed è organizzato dall’associazione Mondo X di corso Unione Sovietica 214/a Torino. In tutto, sono previsti circa quindici appuntamenti (sempre il giovedì sera). Se siete interessati, potete telefonare al numero 011.3186363 (dalle 18 alle 20, dal lunedì a venerdì) oppure inviare una e-mail all’indirizzo: [email protected] Al Telefono Amico di Rivoli, invece, si possono rivolgere tutte le persone di età superiore ai 18 anni. Il corso partirà a metà ottobre e si terrà a Rivoli, il martedì o il giovedì sera (la data esatta è ancora da definire). Per ulteriori informazioni su questo corso, chiamare lo 011.9571910 (si può lasciare un messaggio nella segreteria telefonica) oppure inviare una e-mail all’indirizzo: [email protected] Entrambi i gruppi sono apartitici e non confessionali. L’esperienza del Telefono Amico può rappresentare davvero un’occasione di crescita. Per saperne di più sul servizio, collegarsi ai siti Internet:

  • http://www.telefonoamico.it/torino

  • http://digilander.libero.it/tarivoli/

  • http://www.telefonoamico.it/

    di Adriana Cesarò