Mi manca chiunque

marzo 29, 2002 in Musica da Sonia Gallesio

30089(1)Eccoci, finalmente, ad un nuovo e imperdibile capitolo della storia dei Mambassa: è in uscita proprio oggi, venerdì 29 marzo 2002, il loro terzo album – dal titolo Mi manca chiunque. I Mambassa nascono musicalmente a Bra, in provincia di Cuneo, nel 1995. I fans che li hanno seguiti dal 1997, ovvero a partire dal grande successo ottenuto dai singoli Tracce e Umore blu neon, aspettavano da molto il loro nuovo lavoro (che, infatti, è in uscita dopo tre anni dalla pubblicazione di 2M, album numero due). Agli inizi del 2001 Davide Tallone, seconda voce, lascia il gruppo e i Mambassa, a fine anno, tornano in studio per registrare i nuovi brani.

In questo terzo disco i ragazzi si rivelano più maturi, più consapevoli e, proprio per questo, più ironici ed introspettivi. Tanta strada è stata percorsa e molta, ne siamo certi, ne verrà fatta in futuro. Innegabilmente, la voglia, lo slancio e la grinta, quel fervore sotto la pelle, quella curiosità negli occhi, sono più che mai vivi – in allegro fermento.

Le 11 nuove canzoni ci narrano di storie estrapolate dalla quotidianità, tirate fuori dai personali fardelli di emozioni e di esperienze, storie “tutte diverse tutte uguali” (…e qui, forse, molti di voi riconosceranno nella citazione un passo dal brano “Stanze”…): frammenti e flash di amicizie e di conflitti, di vigliaccherie e di orgogli, di rapporti d’amore e percorsi di crescita.

I primi cinque brani – ed in particolar modo 1972 – sono quelli che, fra tutti, esprimono meglio il percorso evolutivo del gruppo e lasciano intuire alcune mete future. Il cronista, brano tra i preferiti dal pubblico, sarà il secondo singolo in uscita, che troveremo, come nel caso di Vie di fuga, insieme ad altri due inediti. Mi manca chiunque, considerando inoltre che verrà venduto ad un prezzo ridotto, è sicuramente un disco da non lasciarsi sfuggire: vi troverete sonorità frizzanti e suggestive tutte da scoprire, grande passione e professionalità ma soprattutto un’inimitabile verve. In via del tutto personale, credo sarà quasi imperdonabile, da parte di quella porzione di pubblico attenta e consapevole, non avere in casa questo disco. Il gruppo è ormai una realtà forte ed innovativa, audace e prorompente: proprio quella che ci manca, considerando gli artisti che vengono normalmente ritenuti di maggior successo. In occasione dell’uscita di Mi manca chiunque poi, c’è anche chi sta lavorando assiduamente alla preparazione di un sito web tutto nuovo, che ci auguriamo presto di poter visitare. A partire da aprile potremo vedere i Mambassa al lavoro sul palco, a farci dono del loro impegno e dei loro sogni, ad interpretare brani corposi e ricercati, per veri intenditori!

Ad oggi i Mambassa sono: Stefano Sardo (voce), Fabrizio Napoli (chitarra), Nino Azzarà (chitarra), Sal Lorenzon (batteria). Il nome del nuovo bassista, che sostituirà Mago Medina, è – per il momento – ancora una sorpresa…

I Mambassa per Traspi.net

di Sonia Gallesio