Max Tortora a Torino

luglio 14, 2003 in Spettacoli da Claris

35242

Prima assoluta questa sera a Venaria, all’arena Baleno, con la verve artistica di un architetto estroso quanto basta per attirare e far divertire il pubblico con sketch e mosse a non finire: Massimiliano Tortora.

Si tratta, infatti, della prima rappresentazione per l’artista romano nella nostra città ed allora non perdiamocela perché Max è una garanzia di divertimento, come testimonia il suo curriculum eclettico: imitatore, cantante e cabarettista…

Nato a Roma il 21 gennaio del 1963, Max si è laureato in architettura, ma disegni e progetti non hanno mai rubato totalmente il posto all’artista, e così si propone sui palcoscenici come imitatore, cantante e pianista. Ed il pubblico televisivo piemontese, pur non avendolo mai visto dal vivo, lo conosce bene, infatti Max ha iniziato la sua carriera televisiva nel 1986 con Dolce casa, settimanale di arredamento in onda su Teleregione, Telestudio Torino, Retesette Bologna, Canale 21 Napoli. Dal 1990 al 1994 ha partecipato a Scopritalia rotocalco di moda e attualità, mentre dal 1994 al 1996 è stato impegnato in Telefax, rotocalco su tutto ciò che fa spettacolo. Nel 2001, su Raidue, ha poi iniziato la sua collaborazione con Gregorio Paolini partecipando a Superconvention e a Indovina chi viene a cena, programma in dieci puntate, condotto da Simonetta Martone.

Annate d’oro le ultime: nel 2001 ospite fisso di Quelli che il calcio condotto da Simona Ventura su Raidue e Stracult, con Gaia Bermani Amaral. Nel 2002 è, su Rai Due, Alberto Sordi, Santoro, Rispoli e Celentano in Convenscion a colori e l’ ispettore Derrick in Cocktail d’amore. Inoltre ha condotto con Federica Panicucci Notte Mediterranea, in prima serata ed è nel cast fisso di Quelli che il calcio con Simona Ventura, Gene Gnocchi e Maurizio Crozza. Partecipa, inoltre, a La grande notte del lunedi sera regia di Paolo Beldì, in onda su Raidue e, su Raiuno, a due puntate di Uno di noi, con Gianni Morandi.

Oltre alle apparizioni televisiva, Max ha collezionato gettoni su gettoni nei palcoscenici teatrali: nel 1985 con Antigone, nel 1988 con Il Signor di Pourcegnac con la regia di F.Crisafi, nel 1994 con Protocolli di Edoardo Sanguineti, e successivamente con Uomini Stregati dalla Luna testo e regia di Ammendola & Pistoia e con Musical Moliere di Crisafi e Lauro. Nel 1999 è in scena con Troppi sconosciuti dentro il letto di Dave Freeman, regia di Fabio Crisafi, e con Scusate se non sono all’altezza di e con Massimiliano Tortora, con regia di Nicola Pistoia.

Attualmente sta lavorando in Nemici di casa, commedia scritta e diretta da P. Ammendola, in scena al teatro Manzoni di Roma. Nel 2001 al cinema è stato il carabiniere Barbero nel film di Nicola Pistoia e Pino Ammendola Stregati dalla Luna. Nel gennaio 2003 entra nel cast del nuovo programma di Gregorio Paolini, Ciro presenta Visitors.

Max Tortora a Torino

Quando: martedì 15/07 ore 22:00

Dove: Arena Beleno, via Verdi 9 – Venaria

Biglietti in prevendita posto unico 12,50 + 1 euro diritti prev.

Informazioni: tel. 011.569.4249

di Claris