Luna di miele in Giappone?

aprile 10, 2007 in Viaggi e Turismo da Cinzia Modena

GiapponeSiamo ad aprile e con maggio iniziano i mesi della bella stagione. E’ il tempo delle comunioni e dei matrimoni. Per coloro che stanno pianificando il viaggio di nozze e sono in fase di scelta di una meta, proponiamo una soluzione offerta dalla Mistral Tour, operatore del Consorzio Quality Group. Si tratta di un viaggio volto a scoprire il Giappone in modo “insolito”. Insolito cosa vuol dire, in questo caso? Si offre con la possibilità di dormire in un ryokan, un tipico albergo giapponese, il cui stile è rimasto immutato nel tempo. E poi? Si chiederà il viaggiatore o lettore esigente. Di gustare alcuni riti della cultra della terra del Sol Levante. Proponiamo qui di seguito il programma di massima per un totale di 9 giorni e 7 notti.

Partenza dall’Italia per Tokyo e, dopo una giornata di relax, via alle visite, utilizzando l’efficientissima rete di mezzi pubblici cittadini: la piazza del Palazzo Imperiale, il santuario Meiji, i il Tempio Kannon di Asakusa, il quartiere commerciale di Ginza, l’Osservatorio cittadino. Il giorno seguente si parte per la zona termale di Hakone, dove si sale sul Fujiyama; prevista anche una breve crociera sul lago Ashi.

Il giorno successivo, si prova l’entusiasmante viaggio alla volta di Nagova a bordo di un treno proiettile, velocissimo, da dove si prosegue per Takayama, nel cuore delle Alpi giapponesi. La città vecchia è splendida, con le case caratteristiche da tè, negozietti.

Si parte poi per Shirakawa, per la visita delle antiche case di campagna della valle di Shokawa, da qui si prosegue per Kanazawa, una delle più belle città del Giappone, con visita allo splendido guardino Kenrokuen, al quartiere dei samurai, al centro di produzione della seta e all’antica via delle geishe. Segue un trasferimento a Kyoto.

Qui, le coppie in luna di miele, non possono lasciarsi sfuggire l’opportunità di dormire in un ryokan tradizionale a Kyoto, nel cuore del quartiere storico di Gion, assaporrare la prima colazione giapponese e assistere alla cerimonia del the. Attualmente un ryokan mantiene ancora gli elementi tradizionali, cioè: pavimenti formati da tatami, bagno all’esterno della camera (che può essere di vario tipo) giardino in cui si può trovare una padiglione dedicato alla cerimonia del the, porte scorrevoli che danno su una loggia, rifiniture interne in legno di stile tradizionale, stanza spoglia, priva di mobili e letti, però dotata di tokonoma, nicchia di abbellimento in cui vengono esposte sculture, calligrafie o composizioni ikebana.

I letti tradizionali futon, vengono apparecchiati dopo la cena, disponendo materassini, coperte e cuscini sui tatami. Solitamente colazione del mattino (asa gohan) e cena vengono serviti nella camera che si occupa oppure in un altra camera libera in modo da poter guardare il giardino da un’angolazione diversa.

Al risveglio, è prevista la scoperta di Kyoto, passeggiando nel quartiere di Gion, reso immortale dal romanzo Memorie di una Geisha, visitare qualcuno dei più incantevoli templi zen, come quello di Ryoanji o di Jinkakuji, con giardini tra i più belli del Paese.

L’itinerario è terminato, ma chi vuole prolungare la luna di miele può optare per un’estensione mare di 4 giorni/3 notti a Okinawa, con sistemazione al resort Okinawa Royal View, con servizio di prima colazione americana.

Quote dell’itinerario a partire da 2.845 euro a persona; comprende il volo intercontinentale, i pernottamenti negli hotels indicati, le visite, le escursioni, i trasferimenti, con assistenza di guide locali in lingua inglese, gli spostamenti in auto, pullmann o treno solo quando specificamente menzionati ed i pasti previsti e specificamente menzionati.

Una notte al Ryokan: 100 euro a persona, comprendente cena tipica giapponese e colazione tipica.

Estensione a Okinawa di 4 giorni/3 notti, da 700 euro a persona, con trattamento di pernottamento e prima colazione all’americana.

Profilo di Quality Group

Il Consorzio Quality Group è nato nel 1999 dalla comune passione per il viaggio. Oggi Quality Group è composto da sette operatori turistici, ognuno specializzato in un’area geografica. Sono: Mistral Tour Internazionale, Il Diamante, Patagonia World, Brasil World, Australia World, America World e Europa World.

Per informazioni:

Mistral Tour

[email protected]

www.qualitygroup.it

di Cinzia Modena