Luigi Caiffa: ruvide dolcezze

marzo 24, 2002 in Arte da Sonia Gallesio

30026La prima mostra torinese di Luigi Caiffa, curata da Adelinda Allegretti ed ospitata presso Villa Capriglio, è stata eccezionalmente prorogata fino al 27 marzo 2002. Nonostante l’artista si ispiri abitualmente a soggetti diversi, la sensualità – che ritroviamo fortemente visitando questo spazio espositivo – sembra essere l’aspetto dominante della sua produzione. Luigi Caiffa nasce a Gallipoli, in provincia di Lecce, nel 1960. Vive e lavora a Francoforte, raggiungendo spesso Roma e la sua terra natia. Negli ultimi anni realizza numerose personali e partecipa a varie collettive in alcune grandi metropoli: approda a Berlino, Los Angeles, Milano. Le opere esposte a Villa Capriglio, struttura ormai piuttosto nota per le iniziative culturali e le proposte alternative, celebrano la bellezza maschile con grande schiettezza e spontaneità, omaggiando l’orgoglio di una fisicità prestante, donando intensità e colore al desiderio.

La tecnica del Caiffa, piuttosto atipica ed anche per questo decisamente affascinante, consente di ottenere risultati di grande effetto: le immagini fotografiche iniziali vengono riproposte in più varianti cromatiche, e questa ripetitività non fa altro che esaltare maggiormente gli intenti dell’artista ed il soggetto scelto, per poi essere ricoperte di zucchero raffinato fuso. I colori prediletti da Caiffa sono quelli dell’eros e della passione, del desiderio caldo e del mistero: rosso, giallo, nero. Il procedimento posto in essere cristallizza l’opera avvolgendola in un’atmosfera di seducente dolcezza ma anche di graffiante richiamo erotico. Lo zucchero vela le immagini ma nel contempo le fa risaltare e le sottolinea; in alcuni casi dona loro brillantezza ed in altri le rende ruvide e torbide. In occasione di questa gradita proroga si segnala con entusiasmo anche l’inizio della prossima mostra torinese di Luigi Caiffa: l’esposizione dal titolo “Essenzaraffinato” verrà inaugurata il 26 marzo 2002 presso la Galleria Wunderkammer.

Exciter – Luigi Caiffa

Villa Capriglio

Strada al Traforo del Pino, 67 Torino

Per informazioni ed orari: 0118994288 oppure 3286735752

Sito consigliato: www.caiffa.com

di Sonia Gallesio