Luglio alla Torre di Abele

luglio 1, 2002 in Attualità da Stefano Mola

Come dice l’Ecclesiaste (citazione biblicamente congruente, visto che si tratta de La Torre di Abele…) c’è un tempo per ogni cosa. Però, il tempo per i libri è sempre: in inverno accanto al camino o per smaltire la malinconia di un giorno di pioggia; in estate sotto l’ombrellone per darsi un’aria da intellettuale o direttamente sotto il sole nel rito dell’abbronzatura; in montagna sotto un albero e intorno solo stormir di fronde. Eccetera.

Ecco cosa potete fare in città da qui all’11 Luglio, per curiosare tra i libri, per scegliere quelli che vi porterete al mare, in montagna, al lago (o nel vostro infuocato appartamento). E precisamente, alla libreria La Torre di Abele, via Pietro Micca 22.

  • Martedì 2 luglio

    Fantasmi di carta: esposizione di libri fuori catalogo, esauriti, introvabili e volumi del magazzino della ex Libreria Petrini

  • Mercoledì 3 luglio

    In occasione della pubblicazione del numero mille dei tascabili Einaudi, esposizione di tutti i titoli della collana, manifesti e materiali d’archivio della Casa Editrice e vasta esposizione di tascabili di tutte le case editrici italiane. Alle ore 18:00 Roberto Cerati e Lorenzo Fazio raccontano come è nato il tascabile in Italia

  • Giovedì 4 luglio

    Ripartono i “Consigli per l’estate” (ne abbiamo già parlato su Traspi.net). La tecnica è quella del passaparola: scrivete poche righe per consigliare un libro che a voi è piaciuto. Il tema di quest’estate è la montagna, in occasione dell’anno internazionale a lei dedicato. Potrete vedere libro e commento in vetrina non solo alla Torre di Abele, ma anche in via Sacchi 28 bis, alla libreria La Montagna, insieme ad altri consigliati da appassionati della

  • Giovedì 11 luglio

    Stregati dallo Strega: Ernesto Ferrero a colloquio con Ornella Traini (ore 18,30). Nell’occasione sarà inaugurata la mostra con tutti i volumi originali del Premio Strega dal 1947 ad oggi.

    Informazioni:

    La Torre di Abele

    via Pietro Micca, 22 – Torino

    tel. 011 537777

    di Stefano Mola