Lucca Comics & Games 2009

ottobre 29, 2009 in Medley da Stefano Mola

Lucca Comics 3Al di là del fatto che la rivista Forbes abbia collocato Lucca al secondo posto (mondiale) dei posti in cui è bello vivere, questa città è indubbiamente un posto magico. Come nelle favole, è dentro una cinta muraria perfettamente intatta. Ci si muove a piedi, strana è la presenza delle macchine e non il contrario. Sembra di tenerla tutta in una mano, e le sue vie medievalmente ritorte ne sono le linee, della vita, della fortuna, di qualcosa ancora da inventare. Le sue torri e campanili ne sono le dita.

Succedono poi cose che rafforzano questa sensazione magica. Per esempio la luminara: via l’elettricità, solo lumini. Per esempio il Lucca Comics & Games. L’edizione di quest’anno si svolgerà dal 29 Ottobre all’1 Novembre. I fumetti e i loro personaggi popolano la nostra fantasia ancor prima che arrivi la lettura. Vederne ammantata un’intera città ci fa tornare alle nostre prime passioni, e ci porta a scoprirne delle nuove.

Lucca Comics 2Prima di andare oltre ed elencare le decine e decine di iniziative che riempiranno il tempo e le vie (130.000 le presenze nell’edizione 2008) lasciatemi spendere due parole su quella che per me è stata l’esperienza più magica di tutte: il Cosplay.

Cosplay significa che uno ama così tanto il personaggio di un fumetto da trasformarsi in lui/lei. Ti fai il costume, e poi vai in giro così, interpretandolo. Banalizzo e riduco, forse: ma l’effetto è davvero suggestivo. Davvero muovendosi per Lucca si ha l’impressione di essere capitati in un mondo parallelo, quello dove vivono tutti i tuoi sogni. Se vi va, date un’occhiata alle foto che ho fatto lo scorso anno.

Lucca Comics 1Già questo soltanto varrebbe il viaggio. Da quest’anno poi la manifestazione diventa un festival. Si potranno visitare sei sotterranei delle Mura cittadine entro cui si svolgeranno moltissime avventure, ricostruzioni di battaglie, e tornei dal vivo. Lì troveremo luoghi gotici con vampiri, maghi e guerrieri. Incontri con gli autori (oltre 600!), e sessioni di disegno live. Lucca Games, il salone italiano dedicato al Gioco Intelligente. Japan Palace, lo spazio dedicato al paese del Sol Levante, che così tanto ha segnato i fumetto e l’animazione di questi ultimi anni. Lo spazio dedicato ai bambini: Lucca Junior. E poi musica, con Lucca Music&Comics, spazio dedicato alla commistione tra musica, cartoon e crossover con il mondo del fumetto. 2000 metri quadrati di mostre, 20.000 di spazi espositivi. Impossibile citare tutto (consultate qui il programma), c’è un sola cosa importante: sapere che c’è, e andarci.

Photo courtesy of Montgolfier

di Stefano Mola