Lou Dalfin all’Hiroshima

febbraio 6, 2002 in Spettacoli da Redazione

25386(1)Passione, profumo di festa, folk a denominazione d’origine controllata e batticuore rock. Lou Dalfin è tutto questo e molto di più.

Il gruppo nasce nel 1982 su iniziativa di Sergio Berardo, maestro della ghironda, strumento tipico delle valli occitane d’Italia. Attorno alla ghironda di Berardo si riuniscono suonatori di fisarmonica, violino, clarinetto e flauto per riproporre, rigorosamente in lingua d’Oc, il repertorio popolare delle valli occitane, quella fetta di Piemonte a cavallo tra le province di Torino e Cuneo.

L’obiettivo dei Lou Dalfin, tuttavia, non è ricalcare pedissequamente le orme del passato, ma infondere nuova linfa vitale alla tradizione della loro terra, rendendola fruibile ad un maggior numero di persone. Per questo, nel 1990, il gruppo cambia pelle e ai musicisti folk se ne affiancano altri di diversa estrazione, dal jazz al rock.

Concerto dopo concerto la popolarità dei Lou Dalfin cresce esponenzialmente fino a farne un polo d’attrazione quasi irresistibile: chi li ha conosciuti ed amati una volta non li abbandona più. E il modo migliore per conoscerli è seguire un loro concerto dal vivo. Il pubblico dei Lou Dalfin non è fatto di semplici, passivi spettatori, ma di partecipanti ad una vera e propria festa con balli scatenati, bandiere simbolo di un orgoglio occitano lontano anni luce dal leghismo xenofobo e l’immancabile inno “Sa chanta” che molti finiscono per intonare con la mano sul cuore.

I Lou Dalfin sono un gruppo per far festa, riflettere e scoprire una realtà locale sconosciuta alla maggioranza degli stessi residenti del Piemonte. Negli ultimi anni i Lou Dalfin si sono fatti apprezzare anche all’estero ed ora girano l’Europa con il loro nuovo, grintoso spettacolo. L’attuale formazione comprende, oltre al frontman Sergio Berardo, il chitarrista Alfredo Piscitelli, il percussionista Riccardo Serra, il bassista Daniele Giordano ed il polistrumentista Dino Tron.

Venerdì 8 febbraio l’appuntamento è all’Hiroshima Mon Amour di Torino, Via Bossoli 83.

25387

Lou Dalfin in concerto

Venerdì 8 febbraio

Hiroshima Mon Amour

via Bossoli, 83 – Torino

tel. 011.317.6636

Ingresso: 8 euro

La discografia comprende:

EN FRANSO I ERO DE GRANDO GUERO (1982)

L’AZE D’ALEGRE(1984)

W JAN D’L’EIRETTO (1992)

GIBOUS, BAGASE E BANDI’ (1995)

RADIO OUSITANIA LIBRA LIVE (1997)

LO VIATGE (1998)

LA FLOR DE LO DALFIN (2001)

di Luca Stra