Lippi: vittoria importantissima

marzo 4, 2002 in Sport da Giovanni Rolle

Marcello Lippi non nasconde la propria soddisfazione per la vittoria contro il Bologna, anche se il successo della formazione bianconera è arrivato soltanto in zona Cesarini, grazie ad un’autorete: “Sono molto contento per questa vittoria. I ragazzi hanno reagito alle difficoltà con un atteggiamento da grande squadra. Ci sono stati dei segnali confortanti anche dal punto di vista fisico, visto che la squadra ha corso per tutti i novanta minuti. Per la Juve si è trattato di una prestazione di grande spessore, indipendentemente dal fatto che la partita sia stata decisa da un’autorete. E’ anche così che si vincono gli scudetti. Mi sono dispiaciuti i fischi del nostro pubblico a Del Piero, ingenerosi verso un giocatore importante per noi, che sta tirando la carretta dall’inizio della stagione. Non bisogna dimenticare che nella prima parte del campionato, mentre la squadra era in crescita, sono stati lui e Trezeguet a tenerci a galla”.

Francesco Guidolin si rammarica invece per la sfortuna in occasione dell’autorete di Tarantino nel finale, oltre che per la prova troppo rinunciataria da parte della sua squadra: “Non siamo riusciti ad esprimerci al meglio delle nostre possibilità. Mentre nel primo tempo siamo riusciti a ripartire bene, nella ripresa abbiamo dovuto soprattutto correre dietro alla Juve, che ha dimostrato una grande grinta, oltre alle qualità tecniche. Siamo stati sfortunati nell’episodio decisivo, un autorete così la si vede ogni dieci anni”.

Gianluca Pagliuca, tra i migliori in campo, spiega l’errore di Tarantino: “Abbiamo perso contro una squadra più forte di noi, anche se ad un certo punto credevamo di avere ormai strappato il pareggio. Mi sento in parte responsabile per l’autogol di Tarantino. Infatti, lui stava per buttare la palla lontano, poi io gli ho urlato che era solo e questo deve averlo indotto a cambiare idea all’ultimo momento, appoggiando la palla all’indietro”.

David Trezeguet è più felice per i tre punti che per la propria rete: “La Juve ha giocato con voglia e disputato una grande gara, anche se abbiamo vinto grazie ad un’autorete. Per la prima volta dall’inizio della stagione la fortuna ha avuto un ruolo determinante a nostro favore. Si tratta comunque di tre punti importantissimi, che aiutano a dare fiducia, sia sotto l’aspetto fisico e morale, visto che la squadra era un po’ stanca”.

Una boccata d’ossigeno per la Juve

di Giovanni Rolle