Le iniziative AIACE per le scuole

febbraio 8, 2005 in Spettacoli da Stefania Martini

Dal 7 di febbraio a Bardonecchia (Torino) prende il via la 18° edizione di Scegliere la propria vita. Storie di donne e ragazze di oggi, rassegna cinematografica itinerante in 26 città del Piemonte, dedicata alle Scuole Medie Superiori della regione.

L’iniziativa è promossa dal Consiglio Regionale del Piemonte in collaborazione con Aiace Torino, Agis e Anica e intende proporre, con le sue 80 proiezioni (3 film per ogni sede tra febbraio e aprile) alcuni spunti di riflessione e alcune chiavi di lettura sul coraggio delle donne all’interno della realtà civile e sociale di questi ultimi anni.

La rassegna nasce con l’intento di raggiungere quelle fasce di pubblico, le giovani generazioni, che difficilmente possono confrontarsi con proposte di tale rilievo.

Il filo che lega i tre film che verranno proiettati, con storie apparentemente diversissime, è la volontà delle donne di non accettare le ingiustizie e i soprusi:

Mi piace lavorare (Mobbing) di Francesca Comencini, che sceglie di raccontare una storia “qualunque” eppure esemplare: le vessazioni psicologiche “sottili” quanto dilanianti che una donna è costretta a subire sul posto di lavoro.

Ilaria Alpi – Il più crudele dei giorni film denuncia di Ferdinando Vicentini Orgnani che ricostruisce la barbara uccisione della giornalista del Tg3 e del suo cameraman Miran Hrovatin, avvenuta a Mogadiscio nel 1994. Il film offre il ritratto di una donna capace e determinata, pronta a correre rischi pur di far conoscere la verità su fatti poco chiari, ancora oggi di scottante attualità: il traffico di armi e scorie radioattive.

Rachida di Yamina Bachir-Chouikh offre infine la possibilità di iniziare a conoscere, di gettare lo sguardo su un cinema marginale, legato a culture diverse, ma non per questo meno vitale o ricco di idee. Il film, opera prima della regista, tratta temi spinosi e importanti come il fondamentalismo, il terrorismo, il coraggio civile di una donna pronta a lottare per non dover vivere costantemente nella paura, nell’Algeria del terzo millennio.

Le città che ospitano la rassegna sono: ACQUI TERME, ALBA, ARONA, ASTI, BARDONECCHIA, BRA, CANDELO, CEVA, CHIERI, CUNEO, FOSSANO, INTRA, IVREA, MONCALIERI, MONDOVI’, NIZZA MONFERRATO, NOVARA, PIANEZZA, PINEROLO, SALUZZO, SANTHIA’, SAVIGLIANO, SUSA, TORINO, VALENZA, VARALLO.

Il costo del biglietto d’ingresso è di € 2,00 (gratuito per insegnanti). Le proiezioni avranno inizio alle ore 10.00.

Per ulteriori informazioni:

Aiace Torino, tel. 011.538962, fax 011.542691.

www.aiacetorino.it

Prosegue con successo a Torino l’iniziativa COMPAGNI DI CINEMA, iniziativa delle Divisioni Servizi Culturali e Gioventù della Città di Torino, realizzata con l’AIACE Torino: i mesi autunnali hanno visto parecchi studenti delle scuole medie superiori, insieme ai loro insegnanti, assistere alle proiezioni mattutine dei film di prima visione attualmente nelle sale della città.

Formare il pubblico di domani, stimolare nei giovani la passione per la settima arte e lo sviluppo di capacità critiche, portare i ragazzi a vedere cinema di qualità sul grande schermo, insegnare loro ad apprezzare i film come prodotti artistici e non come meri prodotti commerciali: questi gli obiettivi che si pone l’iniziativa.

Le prime visioni sono coordinate sul piano organizzativo da un ufficio prenotazioni curato dal Settore Politiche Giovanili della Città di Torino e sul piano didattico dall’Aiace Torino, che predispone materiali e interventi per consentire una visione più consapevole: schede e presentazione dei film da parte di critici cinematografici.

Le scuole possono scegliere qualsiasi film di prima visione programmato nelle sale cittadine (esclusi i multiplex).

Le prenotazioni potranno essere effettuate direttamente sul sito:

www.comune.torino.it/infogio/cinema

Le proiezioni nei cinema si terranno nel momento in cui si raggiunga il numero di 100 studenti partecipanti. Il biglietto d’ingresso per gli studenti è di € 3,50. Per gli insegnanti e accompagnatori l’ingresso è gratuito.

Per informazioni:

Città di Torino – Settore Politiche Giovanili tel. 011.4424935

Aiace Torino tel. 011.538962

di Stefania Martini