L’atmosfera olimpica torna a Cortina

marzo 7, 2005 in Sport da Redazione

L’Open Village di Torino 2006 sbarca a Cortina sabato 26 e domenica 27 febbraio 2005 e riporta l’atmosfera olimpica nel capoluogo ampezzano che ospitò nel 1956 i primi Giochi Olimpici Italiani.

L’evento itinerante, ideato per promuovere in tutta Italia l’appuntamento olimpico del 2006, celebra così il momento simbolicamente più significativo del suo tour: due giorni di iniziative che avranno come punti di riferimento Piazza Venezia e lo Stadio Olimpico e come ospiti d’eccezione Maurizio Margaglio, campione del mondo di danza su ghiaccio e bronzo ai Giochi di Salt Lake 2002 in coppia con Barbara Fusar Poli, e Celina Seghi, storica campionessa dello sci italiano e mondiale.

Entrambe infatti saranno presenti durante le attività di animazione in piazza Venezia previste per sabato e domenica, mentre sabato, dalle 16 alle 17, Maurizio Margaglio pattinerà allo Stadio Olimpico assieme agli atleti della “Sportivi Ghiaccio Cortina” e incontrerà il pubblico.

Il programma delle iniziative promozionali in Piazza Venezia prevede attività di animazione dalle 16 alle 19.30 di sabato 26 e dalle 11 alle 19.30 di domenica 27, alle quali parteciperanno oltre a Maurizio Margaglio e Celina Seghi, anche le mascotte olimpiche Neve e Gliz.

Le mascotte saranno presenti anche sabato sera sul ghiaccio dello Stadio Olimpico prima della partita di hockey dell’ SG CORTINA. Sempre sabato sera, partire dalle ore 23, è prevista anche una festa presso la discoteca Ciarlis, con la presenza di Fabio B di Radio Deejay.

Nel corso della due giorni cortinese di Open Village sarà inoltre presente all’ingresso dello Stadio Olimpico il truck di Torino 2006, che fungerà da punto informativo aperto al pubblico. Questi gli orari: sabato 26 dalle 10.30 alle 12.30, dalle 15.30 alle 17.30 e, in concomitanza con il match dell’ SG CORTINA Hockey anche dalle 20 alle 22.30; domenica 27 apertura dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30.

Torino 2006 Open Village è il tour che tocca le montagne di tutta Italia con lo scopo di far conoscere i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali: un’anteprima itinerante dello spettacolo che comincerà tra meno di un anno. L’animazione e l’intrattenimento sono alla base delle tappe dell’Open Village: uno staff di animatori si occupa d’intrattenere il pubblico con attività di promozione delle discipline olimpiche e paralimpiche e con giochi a tema.

Le ultime tappe dell’Open Village Torino 2006 in febbraio sono state Val Gardena e Roccaraso. Il tour sarà invece presente a Courmayeur dall’ 11 al 13 marzo.

di redazione