Lampi di luce

febbraio 15, 2001 in il Traspiratore da Redazione

Ho avuto un lapis di genio e mi sono detta: mettiamo i bastoncini sulle i perché non può essere tutto oro quello che illumina. Stavo battendo la fiaccola, non sapevo dove andare e brulicavo nel buio, poi ho deciso di smettere di piangere sul latte macchiato, quindi chi più lo ha, più lo metta!!!

Dietro consiglio di una mia amica ho deciso intanto di cambiare alimentazione; basta con la birra a doppio smalto con i funghi traforati; basta con la frittura di crampi e con i dolci d’uva passera e le pesche sciroccate!

Devo passare al latte pazzamente screpolato e a lunga conversazione perché mi vengono le eruttazioni cutanee ed è da un po’ che ho un dolore proprio in mezzo allo sterco e sono piena di smanigliature sulle cosce.

Questa mia amica, da quando ha iniziato la dieta, è diventata una sifilide e non ha nemmeno una vena vorticosa: insomma ha un fisico di quelli che fanno bidi-bolding… anche l’occhio va dalla sua parte!

Certe cose, però, non le potrà mai migliorare: è nel suo carattere: sodomizza tutto! Capisce le cose a scopo ritardato ed è un po’ dura di sospensorio… poi non ha nemmeno molto senso dell’humus!

Comunque la dovresti conoscere: è rara come l’araba felice! E’ molto colta, pensa che è iscritta all’album degli avvocati e adora leggere trattati di filosofia, anche se solo nei rigagnoli di tempo.

Quando morirà, vuole farsi cromare.

Tra l’altro, proprio la settimana scorsa, ha rischiato di perdere il sesso del collo: si è comprata da poco un’auto nuova fiammeggiante con il salvasterno e la marmitta paralitica. Viaggiava in autostrada, era una notte di pediluvio, non ha fatto attenzione ai branchi di nebbia ed è andata a sbattere contro il Paraguay. Per fortuna aveva l’iceberg incorporato!!!

Capisci perché odio le macchine: preferisco usare i mezzi pubici!

Ora ti devo lasciare perché ho la mia seduta mensile sul lettino a raggi ultraviolenti… anche se è una sofferenza perché arrivano certe zampate di caldo!

Baci.

Il Traspiratore – Numero 22

di Non Iris