La teatrale notte di San Carlo

ottobre 5, 2003 in Medley da Simona Margarino

San Carlo NapoliImmaginate la scena: Napoli, un giorno di dicembre, ore 20.30 all’interno di una sala calda di poltrone, fregi e balaustre. Piovono gocce mute oltre le finestre, dentro si attenuano le luci, il silenzio vi avvolge mentre vi sporgete dalle balconate coi parapetti decorati a stemmi reali, Elektra, bellissima, apre il sipario e lì, davanti a voi, su un palcoscenico distante, compare, improvviso, da un fondo buio e inatteso, un mondo di costumi e passioni, uomini piccoli e le loro immense tragedie: belletti da commedia, velluti, riso e raso, pianti e rimpianti, duetti d’amore e duelli di morte, imprevisti e dilemmi, drammi, soluzioni e dissoluzione, arie che raggiungono il cielo e un ricordo struggente a cercare di trattenerle, quando non rimane più altro, alla fine di tutto, in un brivido. Non è vita, questo è teatro, questa è opera, e ancor di più.

Nei corridoi e nel foyer riecheggia una musica forte, rosse tappezzerie ombreggiano vesti di seta e la pelle scoperta su donne da sera. Pallidi ventagli cercano di farsi strada sotto mantelli e un cappello a cilindro, il fazzoletto esce dal taschino, il galà da grand’occasione. Una passerella incombe sulle note dell’orchestra, come sfilasse leggera: balla, Giselle, in una danza ch’è un dolce morire, Il Trovatore s’ingegna a precedere Faust prima che cali il sipario e si torni daccapo. E’ La Creazione, il centro da cui s’irraggiano strade e illusioni, fredde soffitte da Boheme e buffi poeti in cerca della ribalta. Mille destini recitano la loro parte, difficile capire dietro quale maschera. L’importante è sentire.

Ecco che allora attaccano i violini, una voce si leva sciogliendo un groviglio di storie in un abbraccio che è fuoco e cera di candele, vibrano i muri, il tempio vecchio trecent’anni s’illumina d’oro, sorridete è l’inizio di una nuova stagione del San Carlo. Una storia che parte nel 1737, s’incendia nel 1816 e ora, alle soglie del 2004, ricomincia. Lentamente per non dimenticare.

C’è sempre spazio per un sogno in più.

FONDAZIONE TEATRO DI SAN CARLO

Via San Carlo, 98/F – 80132 Napoli

tel. 081.797.2331 oppure 797.2412 – fax 081.400.902

e-mail: [email protected] oppure [email protected]

http://www.teatrosancarlo.it

Per penotare i biglietti: tel. Hello Ticket, Numero Verde 800 90 70 80

Programma 2003/’04 Lirica e Balletto del Teatro di San Carlo

  • ELEKTRA di Richard Strauss

    DICEMBRE 2003 al Teatro di San Carlo

    3 mercoledì ore 20,30 anteprima di gala

    7 domenica ore 20,30 turno A

    9 martedì ore 20,30 turno C

    11 giovedì ore 18,00 turno B

    14 domenica ore 17,00 turno F

    17 mercoledì ore 18,00 turno D

  • LO SCHIACCIANOCI di Pëtr Il’ic C’ajkovskij

    DICEMBRE 2003 al Teatro Politeama

    16 martedì ore 20,30 turno A

    20 sabato ore 17,00

    21 domenica ore 11,00

    23 martedì ore 18,00 turno B

    27 sabato ore 20,30 turno C

    28 domenica ore 17,00 turno F

    30 martedì ore 18,00 turno D

  • GUSTAVO III di Giuseppe Verdi b

    GENNAIO 2004 al Teatro di San Carlo

    18 domenica ore 20,30 turno A

    20 martedì ore 20,30 turno C

    22 giovedì ore 18,00 turno B

    25 domenica ore 17,00 turno F

    27 martedì ore 18,00 turno D

    29 giovedì ore 20,30

  • LA STATIRA, PRINCIPESSA DI PERSIA di Francesco Cavalli

    FEBBRAIO 2004 al Teatro Politeama

    10 martedì ore 20,30 turno A

    11 mercoledì ore 20,30 turno C

    12 giovedì ore 18,00 turno B

    14 sabato ore 18,00 turno D

    15 domenica ore 17,00 turno F

  • IL TROVATORE di Giuseppe Verdi

    FEBBRAIO 2004 al Teatro di San Carlo

    19 giovedì ore 20,30 turno A

    22 domenica ore 17,00 turno F

    26 giovedì ore 18,00 turno B

    28 sabato ore 20,30 turno C

    MARZO 2004 al Teatro di San Carlo

    2 martedì ore 18,00 turno D

    5 venerdì ore 20,30

  • FAUST di Charles Gounod

    MARZO 2004 al Teatro di San Carlo

    21 domenica ore 20,30 turno A

    24 mercoledì ore 20,30 turno C

    27 sabato ore 17,00 turno F

    30 martedì ore 18,00 turno B

    APRILE 2004 al Teatro di San Carlo

    2 martedì ore 18,00 turno D

  • LA CREAZIONE Oratorio di Franz Joseph Haydn

    APRILE 2004 al Teatro di San Carlo

    3 sabato ore 20,30 turno A

    4 domenica ore 18,00 turno F

    6 martedì ore 20,30 turno C

    7 mercoledì ore 18,00 turno D

    8 giovedì ore 18,00 turno B

  • LA BAYADERE, STABAT MATER, L’ARLESIENNE

    APRILE 2004 al Teatro di San Carlo

    27 martedì ore 18,00 turno A

    28 mercoledì ore 20,30 turno C

    MAGGIO 2004 al Teatro di San Carlo

    2 domenica ore 18,00 turno F

    4 martedì ore 18,00 turno D

    5 mercoledì ore 20,30 turno B

  • IDOMENEO, RE DI CRETA di Wolfgang Amadeus Mozart

    MAGGIO 2004 al Teatro di San Carlo

    21 venerdì ore 20,30 turno A

    23 domenica ore 18,00 turno F

    25 martedì ore 20,30 turno C

    27 giovedì ore 18,00 turno B

    29 sabato ore 18,00 turno D

  • LA BOHÈME di Giacomo Puccini

    GIUGNO 2004 al Teatro di San Carlo

    18 venerdì ore 20,30 turno A

    20 domenica ore 18,00 turno F

    22 martedì ore 20,30 turno C

    24 giovedì ore 18,00 turno D

    27 domenica ore 20,30

    29 martedì ore 18,00 turno B

    30 mercoledì ore 20,30

  • IL TURCO IN ITALIA di Gioachino Rossini

    SETTEMBRE 2004 al Teatro di San Carlo

    25 sabato ore 20,30 turno A

    28 martedì ore 20,30 turno C

    30 giovedì ore 18,00 turno B

    OTTOBRE 2004

    3 domenica ore 18,00 turno F

    5 martedì ore 20,30

    7 giovedì ore 18,00 turno D

  • GISELLE di Adolphe Adam

    OTTOBRE 2004 al Teatro di San Carlo

    20 mercoledì ore 20,30 turno A

    21 giovedì ore 20,30 turno C

    22 venerdì ore 18,00 turno B

    24 domenica ore 18,00 turno F

    27 mercoledì ore 18,00 turno D

    29 venerdì ore 20,30

  • GARIBALDI EN SICILE di Marcello Panni – prima esecuzione assoluta

    OTTOBRE 2004 al Teatro Politeama

    23 sabato ore 20,30 turno A

    26 martedì ore 20,30 turno C

    28 giovedì ore 18,00 turno B

    31 domenica ore 18,00 turno F

    NOVEMBRE 2004

    3 mercoledì ore 18,00 turno D

    di Simona Margarino