La parola “addio”

ottobre 27, 2002 in il Traspiratore da Redazione

Questa poesia in prosa

non necessariamente prosaica

punta il fascio dell’attenzione

sulla parolaaddio.

Addio… a Dio?

Può essere.

Ma il suo comune significato

anche se a volte, in apparenza,si realizza

in realtà è falso.

Se privo d’etimologica intesa.

Se pronunciamo la parola “addio”

emettiamo onde sonore

che non hanno ragione d’esistere.

Good bye… non esisti!

L’uno in tutto…

il tutto in uno…

l’eterna esistenza multiforme…

Certo un addio alle forme esiste.

Spesso è atroce…

Atroce…

Ma comprenderem

odopo lungo penare

breve lampo nell’eternità?

La risposta “sì”

sarà la Risposta.

Il Traspiratore – Numero 39

di E. Specchio