La domenica di Valentin&Julie

giugno 13, 2002 in Spettacoli da Stefania Martini

L’Associazione O Zoo Nô presenta nelle serate di giovedì 13 e venerdì 14, al Teatro Baretti, lo spettacolo “La domenica della vita”. Tratto dal testo che Raymond Queneau scrisse nel 1952, “La domenica della vita” (edito da Einaudi) è interpretato da Lilli Valcepina, per la regia di Paola Rota.

Valentin Bru, soldato di seconda classe, reduce dal Madagascar, bravo ragazzo che non ha nemmeno il vizio del bere, scarse prospettive per il futuro e modeste aspirazioni, passa tutti i giorni per rue Gambetta, a Bordeaux, senza accorgersi che dietro le pile di nastri e bottoni della vetrina di una merceria qualcuno lo spia con interesse, e anzi ha già deciso di sposarlo.

È Julie Segovie, una signorina « ne’ in tutto giovane ne’ in tutto signorina », e che tuttavia crede di sapere quello che vuole.

Da questo punto di partenza si dipana la vicenda di Valentin e Julie, i due sposi la cui sublime leggerezza e la sfrenatezza priva di preoccupazioni ha spinto la regista a scegliere questo testo per dar vita ad un monologo tutto da interpretare, che dà voce a più personaggi.

Come sottolineano Paola Rota e Lilli Valcepina: “La domenica della vita” presenta una molteplicità di situazioni, di atmosfere, di luoghi, raccontati tutti con un grande gusto per i particolari e per la caratterizzazione di ogni personaggio.

Dall’altra suggerisce un respiro più ampio, una visione della vita, nelle sue intime sfaccettature, che ci è piaciuto riuscire a raccontare in uno spettacolo.

Quello che ci interessava, nella trasposizione scenica, è la possibilità, che il racconto permette, di giocare sui diversi personaggi, sui diversi livelli interpretativi, senza, per questo, perdere di vista l’unità del racconto. Da qui è nata la necessità di una scenografia che fosse essa stessa elemento narrativo; che da una parte evocasse i diversi ambienti e allo stesso tempo permettesse la comprensione di ciò che accade in scena senza aggiungere didascalie e cercando dì mantenere il dialogo serrato oltre i bruschi cambi di spazio e di tempo -.

La domenica della vita

Giovedì 13 e Venerdì 14 Giugno, ore 21.

Teatro Baretti, Via Baretti, 4 – Torino – Tel/Fax 011/655187 – [email protected]

di Stefania Martini