La crisi delle torinesi

luglio 7, 2001 in Sport da Redazione

E’ un momento delicato per le torinesi, una di quelle situazioni che non ammettono soluzioni diplomatiche. O vincere o morire, insomma. Da un lato i Grizzlies Torino ’48 passati dal primo al terzo posto. I biancoverdi, hanno molti problemi di formazione essendo senza Cece Avagnina, Sartini, Cauda tutti infortunati, con Rosi a mezzo servizio, per problemi di lavoro e con Tino Cappelleri perso forse per sempre.

Assenze arrivate proprio contro le dirette avversarie e contro il roccioso Avigliana. Sabato i torinesi avranno un compito più agevole, giocando contro il Senago penultimo in classifica e con una sola vittoria nel girone di ritorno.

La Juve ’98 invece non avrà un compito facile, adatto a riordinare le idee. I bianconeri se la vedranno infatti con l’Avigliana, la squadra più in forma in questo momento, che con il suo gioco moderno e aggressivo è diventata l’ago della bilancia del campionato. I bianconeri comunque sono usciti a testa alta dal secondo confronto contro il Novara e domenica tenteranno di dire basta alla striscia negativa che dura da quattro gara. Il Novara invece giocherà contro l’altra squadra del momento, la Cairese che partita dopo partita si sta togliendo dalla parte bassa della classifica. Più agevole il compito per il Rajo impegnato contro il Mondovì, volenteroso avversario, ma ultimo in classifica.

In Serie C, il Vercelli, che ha conquistato la vetta grazie allo scivolone del Porta Mortara a Settimo, potrà continuare la sua corsa giocando contro l’Aosta, penultimo in classifica. Il Porta Mortara invece non dovrebbe avere problemi contro la Polisportiva Grugliasco. Il Settimo, galvanizzato dalla meritata vittoria della scorsa settimana, contenderà alla Juve Icona la terza piazza. I Lakers Avigliana, l’altra squadra al terzo posto, incontrerà il Castellamonte.

Sfida molto importante per la classifica nel campionato di serie B di Softball, tra Torino Junior e La Loggia entrambe al secondo posto distaccate di una partita. Le torinesi sono in ottima forma e il La Loggia dopo un piccolo periodo no è ritornato agli splendori del girone d’andata. L’Avigliana invece sarà di scena a Malnate contro una squadra da metà classifica, ma che sa essere pungente. Chiudono Cairo-Settimo e Legnano –Sanremese.

In C la Juve andrà a Castellamonte, mentre il Fossano ospiterà il Novara e il Boves andrà a Biella.

di Fabio Granaro