La Calabria e l’eccellenza dell’enogastronomia alla Reggia di Venaria

ottobre 29, 2011 in Enogastronomia da Adriana Cesarò

salumi calabresiIl sole della Calabria ha illuminato, con i suoi prodotti e le sue specialità enogastronomiche i salone della Reggia di Venaria. Il peperoncino e il bergamotto fanno parte dei magnifici sette di Calabria (limone, cedro, clementino, cipolla e liquirizia), che, oltre ad avere il primato nella gastronomia, hanno trovato posto anche nell’allestimento dei tavoli preparati per la Cena Regale Calabrese, svoltasi il 21 ottobre, nella Galleria Grande della Reggia. I Calabresi, maestri, nella lavorazione del peperoncino e nella produzione di salumi, in questa meravigliosa serata, hanno presentato per l’aperitivo, una vasta esposizione di soppressate, capicolli e salsicce con l’indiscussa regina del piccante “nduja”, nome etimologicamente legato al salame di trippa francese (andouille), introdotta in Calabria dagli spagnoli inizio 600. Il bergamotto e l’nduja di Spilinga sono stati i protagonisti principali della tradizione calabrese, insieme, alla degustazione di olii e prelibatezze delle cinque provincie: Cosenza, Crotone, Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria. Il menù del buffet dell’aperitivo ha presentato una miriade di squisite specialità composte da: melanzane e peperoni ripieni, taglieri di formaggi con pecorino, caciocavallo, scamorza, mozzarella, associati alla confettura di peperoncino e cipolla e marmellata di bergamotto.

Gli chef sono stati impegnati ai fuochi nella preparazione, a vista, di fagioli con l’nduja, polipo con verdure, ricotta e mozzarelle tiepide. Gli ospiti hanno degustato apprezzando il bellissimo panorama della Fontana del Cervo con i suoi colori e i giochi d’acqua. Seicento ospiti hanno apprezzato il viaggio degustativo nei sapori e nel gusto realizzato con la direzione dello chef Fabio Campoli, nominato Ambasciatore per l’Accademia del Bergamotto Sessione Gusto 2011. A servire gli ospiti, il catering HB La Bettola di Carisio (Vercelli) con l’antipasto di: “Orzo alla brezza di mare dello Stretto” con bergamotto, alghe, nastrini di pescespada di Bagnara e julienne di pomodori secchi. “Maccheroncini alla pastosa” con ragù di salsiccia, pomodori, finocchietto e ricotta salata e fresca. “Fettuccine di carne podolica al vino Cirò con verdure” con il condimento balsamico di bergamotto.

Il bergamotto è un prezioso agrume che cresce unicamente nell’area costiera tra Crotone e Monasterace. Gli chef hanno preparato per l’evento, circa dieci specialità al bergamotto, esposti nel ricco buffet di dolci, senza dimenticare le altre delizie con le castagne, le mandorle, le arance, il cedro e una particolare crostata con la confettura di cipolla di Tropea. Tra gli ospiti della serata, Vittorio Caminiti, presidente dell’Accademia del Bergamotto di San Gregorio (RC).

A fine cena una sfilata di modelle ha presentato i gioielli del Maestro Orafo di fama internazionale Gerardo Sacco, Ambasciatore per l’Accademia del Bergamotto “Sessione Arte 2011”. L’attrice calabrese Mariana Lancellotti ha presentato una preziosa collana in corallo ed oro a forma di agrumi e peperoncino in sintonia con gli orecchini. Arianna Borgiois ha indossato l’abito realizzato in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Le dodici modelle hanno sfilato con i preziosi che richiamano il Mito, con gioielli di perline che sembrano ricami, costumi di scena con i relativi monili realizzati per le varie produzioni cinematografiche e teatrali in cui sono presenti le creazioni di Gerardo Sacco.

Mariella Lancillotti A coinvolgere i venariesi e gli ospiti, la degustazione è iniziata venerdì, nella via del centro storico con gli stand dell’eccellenze enogastronomiche e artistiche della Calabria che, si è protratto anche nei giorni successivi alla cena regale. Una opportunità per acquistare i prodotti tipici esposti direttamente dai produttori come: il Salumificio Rosso di Sellia Marina (Cz) con il Suino nero di Calabria e un ventaglio di salumi di produzione propria. La Casa Ligarò di Andali e Cropani Marina (Cz) ha proposto degustazione di olio extravergine, olive e una ricca esposizione di conserve. Lo stand della libreria Laruffa Editore ha presentato libri sulla storia della Calabria.

La serata dedicata alla Calabria è stata organizzata dalla Confcommercio Regionale Calabria e dall’ Accademia del Bergamotto, nell’ambito delle Cene Regali, iniziativa che rientra nel programma di Esperienza Italia promosso dal Comitato Italia 150 e sono organizzate dal Consorzio La Venaria Reale in collaborazione con la Camera di commercio di Torino, Ascom Confcommercio Torino e FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi. Le iniziative di Italia 150 godono dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. La prossima Cena Regale sarà 18 novembre dedicata al Piemonte che chiuderà per quest’anno il successo dell’evento.

Prenotazioni: Ufficio Marketing della Venaria Reale Tel. +39 011 4992305 – 011 4322674

di Adriana Cesarò