La BigMat prima in classifica

dicembre 9, 2002 in Sport da Enrico Zambruno

Il nono successo in campionato della BigMat Chieri ha un valore maggiore rispetto agli altri: importante per la vittoria di per se, 3-0 in casa del Pre Camp Collecchio, ma soprattutto per il primo posto solitario in classifica a quota 27 punti.

Il successo al PalaLeoni non è mai stato in dubbio, con le ragazze di Carlo Parisi entrate sul terreno di gioco concentrate e pronte a sfruttare ogni minimo errore delle avversarie. La novità iniziale era l’inserimento nel sestetto titolare di Sonia Gioria al posto di Francesca Ferretti nel ruolo di palleggiatrice, con quest’ultima out per lo stato febbrile che l’ha accompagnata per tutta la settimana.

Due muri consecutivi delle padrone di casa fissavano l’iniziale punteggio sul 3-3 dopo il 3-1 di partenza della BigMat. Le potenti conclusioni di Brigitte Soucy, più servita rispetto alla trasferta di Padova, facevano il loro effetto, alternate dalla solita precisa Andrea Moraes. L’altalena di diagonali e lungolinea delle due straniere aumentava il gap tra le emiliane e le piemontesi, passato nella fase centrale da 8-7 a 13-7 (veloce della Vincenzi). Un mani fuori di Barbara Siciliano era il primo punto dopo il time out tecnico (17-12), che anticipava di pochi secondi il tris della Soucy, con l’ultimo punto siglato con un ace. La responsabilità del 25-21 se la prendeva Andrea Moraes, portando Chieri avanti 1-0 al cambio di campo.

Una Pre Camp più combattiva, con in panchina il vice allenatore Pavesi dopo le dimissioni della scorsa settimana di Enrico Mazzaschi, mostrava i denti nel secondo set, obbligando Chieri a soffrire per aggiudicarsi il 2-0. Sul 15-15, un pregevole salvataggio di Maurizia Borri (alla sua migliore gara stagionale) dava alla Moraes la possibilità di mettere a terra il 18-16, seguito subito dopo da un imperioso muro di Cinzia Perona. Con la Pantaleoni il Collecchio si rimetteva in corsa fino al vantaggio del 22-20, ricollocato in parità dalla Soucy. Per dare fiato a Gioria e Siciliano, Parisi solo per un punto le toglieva per inserire Franco e Ferretti: ma saranno ancora le prime a risultare decisive, con la 24enne di Borgomanero che serviva il pallone alto del 27-25 che la sanremese doveva solo spingere al di là della rete.

Il sigillo finale del 3-0 (25-17) tardava ad arrivare per il buon avvio delle ospitanti, avanti 3-1 con la solita Pantaleoni. Alla numero 4 rossoblu andrà lo scettro di migliore marcatrice dell’incontro insieme alla brasiliana biancoblu Moraes: per ambedue 17 punti all’attivo. La ripresa collinare passava tramite la Vincenzi (10-8), che finalizzava il primo tempo servitole dalla Gioria. Una Pre Camp oramai stanca tirava i remi in barca, e in un finale più semplice del previsto la BigMat si aggiudicava l’incontro sfruttando prima un invasione emiliana (24-16) e poi un tocco a muro fuori su schiacciata della inarrestabile Moraes.

Quello conquistato al PalaLeoni è il quinto 3-0 colto dalla BigMat, che ora ha due punti di vantaggio sul quartetto che insegue, composto da Mazzano, Imola, Padova e Pesaro, seconde con 25 lunghezze. Proprio la Vitrifrigo sarà la prossima avversaria della BigMat Chieri, domenica prossima a “Villa Brea”, a partire dalle ore 17,30 nell’incontro valevole per la 12esima giornata.

Pre Camp Collecchio-BigMat Chieri 0-3

(21-25, 25-27, 17-25)

  • Durata set: 21’, 32’, 25’.

  • Pre Camp Collecchio: Fochi 3, Amoroso 3, Pantaleoni 17, Behling 4, Fanfoni ne, Kim, Fasoli 6, Bertuletti ne, Soncin (L), Faelli ne, Ronconi 6. All. Pavesi.

  • BigMat Chieri: Caloro ne, Burzio ne, Gioria, Soucy 12, Siciliano 8, Ferretti, Franco, Bottini ne, Moraes 17, Borri (L), Perona 6, Vincenzi 6. All. Parisi.

  • Arbitri: Trevisan e Pol di Treviso.

    di Enrico Zambruno