L’angolo letterario

settembre 27, 2004 in Attualità da Sandra Origliasso

Gli appuntamenti della settimana

LUNEDI 27

  • Fnac Via Roma 56- Torino

    Prosegue fino al 9 novembre la mostra dal titolo “ Ozymandias” con le fotografie di Martino Marangoni. Gli orari di apertura sono i seguenti: da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 20; domenica dalle 10 alle 20

  • Centro di Cultura per l’Arte e l’Espressività Via Tollegno 83– Torino

    A partire dalle ore 10 si terrà una serie d’incontri con quattro scrittori per ragazzi. Le personalità che si confronteranno sul proprio lavoro sono: Dario Leccacorvi e George Maag, Roberto Cavalli e Gianmario Romanetto. Animano gli incontri gli insegnanti del Centro di Cultura per l’Arte e l’Espressività e i giovani tutor, conduttori dei laboratori di scrittura realizzati nelle classi

  • Cinema Massimo Via Verdi 18- Torino

    A partire dalle 20 performance di strada di carattere teatrale, ispirata alla famosa sequenza finale di Fahrenheit 451 della copia Bradbury- Truffaut. Inoltre, alle ore 20.30 proiezione del film “Il te nel deserto” di Bernardo Bertolucci a cura dell’associazione Lucignolo e del gruppo musicale Morgana. Ingresso libero

  • Atrium P.za Solferino- Torino

    Alle ore 11.30 conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Identità e differenza 2004” a cura del comune di Torino. Intervengono Fiorenzo Alfieri e Gianpiero Gallina

    MARTEDI 28

  • FnacVia Roma 56- Torino

    Alle ore 18 presentazione + reading della raccolta di racconti “Dov’eri tu quando le stelle del mattino gioivano in coro” di Cristian Raimo (Minimum fax). Partecipa all’incontro Dario Voltolini.

  • Cafè Letterario “Isola che non c’è”Via Rubino 24 –Torino

    Programma fitto di appuntamenti oggi, nel locale del quadrilatero romano. Ad aprire il pomeriggio sarà, alle ore 16.30, il laboratorio di scrittura per il cinema condotto da Gaetano Amodeo. Verrà analizzato il film “ The Elephant Man”. La pellicola verrà proiettata stasera alle 20.30 presso il Cinema Massimo. Alle 18 si terrà il dibattito dal titolo “Eroi e antieroi” con gli interventi di: Mario Baudino, Caterina Camporesi, Giuseppe Culicchia, Gianfranco Goria, Paola Mastrocola. Conduce Vincenzo Jacomuzzi. Ancora alle 21 si svolgerà la performance multimediale intitolata LUX ET OBSCURITAS A cura di Danesi atelier e Associazione culturale Intrecci letterari

  • Teatro Argentina L.go di Torre Argentina- Roma

    Alle 18.30 Walter Veltroni presenta ”Senza Patricio”(Rcs). Intervengono Gianni Amelio, Andrea Camilleri, Melania Mazzucco e Vincenzo Mollica. Letture di Luca Zingaretti

    MERCOLEDI 29

  • Fnac Via Roma 56- Torino

    Alle ore 18 continuano i dibattiti realizzati da Fnac con la collaborazione de “L’Indice dei libri”. Il tema del mese: Classico! Classicità, modello, canone. Intervengono: Anna Detheridge, Vittorio Gregotti, Giovanni Romano, Salvatore Settis. Coordina Enrico Castelnuovo.

  • Cafè Letterario “Isola che non c’è”Via Rubino 24 –Torino

    Alle ore 20.30 Sfida tra i gruppi musicali: Malvida; Inner Grease; Nebbia; Sole Nero, Baroque; Dragster Baby. La giuria, composta dal pubblico, sarà presieduta da Mao. Buffet a cura dell’Associazione Rub ‘a’ Dub

  • Sala delle Colonne P.za Palazzo di Città 1–Torino

    Alle ore 12 conferenza stampa per presentare l’iniziativa “Compagni di cinema”. Si tratta di un’opportunità rivolta agli studenti delle scuole medie superiori volta a favorire la visione delle prime cinematografiche nelle sale di Torino e provincia.

    GIOVEDI 30

  • Fnac Via Roma 56- Torino

    Alle ore 18 Ezio Guaitamacchi presenta “Peace&Love. La Rivoluzione Psichedelica: suoni, visioni, ricordi e intuizioni nella California degli anni 60” (Editori Riuniti).

  • Teatro di Corte di Palazzo Reale -Napoli

    Alle ore 19 interviene Khaled Fouad Allam, autore di “Lettera a un kamikaze” (Bompiani), vincitore del Premio Elsa Morante, sezione “Scrittori del mondo”

  • Centro Culturale Pannunzio Via Maria Vittoria 35/H-Torino

    Alle ore 21 presentazione del volume edito da Ananke dal titolo “Il vaso di pandora. Paleopatologia: un percorso fra scienza, storia e leggenda” a cura di R.Griletto, E. Cardesi, R.Boano, E. Fulcheri

  • Libreria Mondadori Via Monte di Pietà 2-Torino

    Alle ore 18,30 Pierumberto Ferrero, presidente del CORECOM, presenta il libro di Alessandro Sponzilli Una questione d’onore. Fenestrelle 1810 (Ananke)

    SABATO 2

  • Maison Musique Via Rosta 23- Rivoli(To)

    Alle 21,30 gran finale del Greenage Fstival. Si esibiranno le giovani band selezionate il 30 e 31 luglio scorso. Le otto Band selezionate sono: Ex.P, Malecorde, Andrea Gattico, Mamagrè, Stay Tuned, Valerio Manni, Absinthe Reves, Vinagro. L’evento, giunto al sesto anno, è organizzato dal Centro Cultura Popolare.

    Libromercato

    Ad estate ormai finita il mercato editoriale ha rincominciato a girare, grazie anche alle manifestazioni letterarie del mese di settembre e, in particolare, del Festival delle Letterature di Mantova. In questo contesto, ci sembra significativo segnalare la presenza di Walter Veltroni in un paio d’iniziative di un certo spessore. Titolo di punta della Fazi è, infatti, l’opera saggistica “ Perché i liberal vinceranno ancora” dello studioso Robert B. Reich (la biografia è presente sul sito: http://www.robertreich.org/reich/biography.asp>Robert), in uscita il primo d’ottobre, di cui il signor Veltroni è il prefattore. Reich, ex ministro del lavoro di Clinton, sarà a Roma dal 29 al 3 ottobre per la promozione. Lo stesso Veltroni sarà al Tetro Argentina di Roma il 28 di settembre, con uno stuolo di autori niente male, per presentare un libro “targato” Rcs. Un’altra novità libraria, proviene direttamente Pordenone dove si è chiusa ieri un’importante rassegna libraria. Si tratta de “La casa del quarto comandamento” (Fernandel) di Marco Salvador, apprezzato autore de “Il longobardo” pubblicato da Piemme. Il romanzo è ambientato in una casa di riposo e tocca il delicato tema della vecchiaia. Un altro titolo che ci sembra giusto segnalare è “Il problema del mese di aprile “(Robin- biblioteca del vascello) di Francesca Zucchiatti-Schall. Il romanzo racconta, con tono ironico e scanzonato, la storia di una madre ed un figlio. Inoltre, è ancora disponibile presso tutte le librerie della penisola l’ultima fatica letteraria di Carlo Grande “La cavalcata selvaggia”(Ponte alle Grazie) di cui Mario Rigoni Stern, parlando dei prigionieri italiani in India durante la seconda guerra mondiale, ha scritto “ Ho ritrovato quel loro tempo, il tempo dei nostri prigionieri lontani un mondo da casa, con le loro delusioni, le povere speranze, i dubbi” concludendo con un invito “Un libro da leggere, oggi, anche per capire la condizione umana”.

    di Sandra Origliasso