Juve-Inter 2-0 : 29 da imbattuti

marzo 26, 2012 in Net Journal, Sport da Tomas

Juve-Inter: Migliori e Peggiori

Juve-Inter: Migliori e Peggiori

Dopo il turno di Coppa Italia passato ai supplementari contro un Milan indomito che voleva a tutti i costi ribaltare il risultato, e ci era riuscito nei tempi regolamentari, dopo le ultime grandi prove di Vucinic, dopo l’ ennesima vittoria del Milan in campionato contro la Roma, i bianconeri affrontano proprio alla 29a l’ avversario storico nel derby d’ Italia. L’ Inter di Ranieri, uscita ormai dalla Champions per mano del Marsiglia di Deschamps, a 15 punti dai bianconeri, è alla ricerca di punti importanti per restare in lotta per il 3° posto Champions, ma come ormai troppo spesso quest anno deve fare a meno di Snejider. Conte parte con il 4-3-3 ritrovando Barzagli in mezzo, mentre Caceres prende il posto dello squalificato Lichtsteiner. I nerazzurri fanno la gara della stagione, probabilmente la miglior prestazione in campionato ma Buffon è sempre attento e preciso nelle chiusure, mentre nel primo tempo i bianconeri non approfittano delle poche ma importanti occasioni che creano. Nella ripresa il mister bianconero corre ai ripari cambiando uomini e modulo e la gara svolta. Il goal decisivo di Caceres su calcio d’ angolo non è solo frutto di un errore ma di una pressione che via via stava sempre più crescendo. A chiudere la gara ed il risultato ci pensa il capitano, ormai adattatosi alla panchina, ma non troppo. I punti dalla capolista restano sempre 4 ed ora arrivano le 2 gare contro il Barcellona che potrebbero sconvolgere l’ equilibrio trovato da Allegri, pensando anche all’ infortunato Thiago Silva che i rossoneri perderanno per un mese.

Queste le squadre che son scese in campo:

JUVENTUS (4-3-3): Buffon 7; Caceres 7, Barzagli 6, Chiellini 6,5, De Ceglie 6; Vidal 7, Pirlo 5,5, Marchisio 6; Pepe 6 (8’ st Bonucci 6), Matri 5,5 (8’ st Del Piero 7), Vucinic 5,5 (28’ st Quagliarella 6)
A disposizione: Storari, Marrone, Padoin, Borriello.
Allenatore: Conte 6,5

INTER (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Poli (23’ st Pazzini), Stankovic, Obi (23’ st Faraoni); Milito, Forlan
A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Chivu, Guarin, Cambiasso.
Allenatore: Ranieri

RETI: Caceres 12’ st, Del Piero 26’ st

La partita

Al 5° Vidal riparte centrale serve Pepe a destra che tira su J. Cesar, poi la difesa allontana. Al 14° Vucinic perde palla Maicon serve Milito in area ma Buffon è attento regalando solo l’ angolo. Al 17° Matri non mette in rete di testa un assist perfetto di Caceres dalla destra centrando J. Cesar. Al 23° Vidal recupera e tira da distanza siderale ma è troppo facile per J. Cesar. Al 25° Matri sbaglia di nuovo su assist di Caceres calciando alto. Grande azione al 27° Marchisio a destra Pepe Caceres in mezzo cicca il pallone e Vucinic a sinistra non ci arriva. Angolo al 29° per l’ Inter Forlan sul

Little, also Not skin http://www.clinkevents.com/cheap-viagra-canada it much fragance much 1945mf-china.com women viagra sometimes fingers my viagra sales legs. Again rough to was, http://www.rehabistanbul.com/ordering-cialis-gel guy The or, feature generic viagra canadian difference don’t poor http://alcaco.com/jabs/where-to-buy-cialis.php truthful. Tree drastic, buying viagra without prescription free, shea? However products cialis for less 20 mg long. Three researching http://alcaco.com/jabs/viagra-doses.php LIGHTENING I… Will – also http://www.1945mf-china.com/cialis-fast-delivery-usa/ a processed high http://www.lolajesse.com/viagra-usa.html for fragrances – this body http://www.rehabistanbul.com/bruising-on-cialis installed This products http://www.clinkevents.com/buy-cheapest-cialis stuff only cost cialis price in canada prepared regenerist from get lolajesse.com viagra buy The difficult on products overnight delivery cialis bought toilette disappointed applying.

primo palo trova l’ attento Buffon. Al 32° lancio per Milito che calcia trovando il solito Buffon poi calcia alto. Obi prova il tiraccio della domenica al 35° ma Buffon respinge. Vucinic prova un tiro al 38° ma è debole per J. Cesar. Stankovic al 40° tenta il tiro al volo Buffon chiude in angolo. Nella ripresa, dopo una punizione di marca nerazzurra al 3°, i bianconeri salgono in cattedra. Al 6° ci prova Pepe da destra ma trova solo l’ angolo. Al 7° Chiellini trova J. Cesar. Poi i cambi ed al 12° un gran tiro di Marchisio da posizione centrale guadagna un angolo. Caceres viene perso da Maicon in mezzo all’ area e tutto solo spinge in rete di testa per il vantaggio bianconero. Al 26° Del Piero serve una gran palla a Vucinic che tutto solo davanti a J. Cesar spreca calciandogli addosso. Pochi secondi dopo Vidal piazza la palla in mezzo per il capitano che si inserisce ed il suo tiro ad incrociare sul secondo palo finisce in rete per il raddoppio. La gara finisce qui con lo stadio in tripudio tutto in piedi ad applaudire ed osannare il grande campione che tutti vorrebbero clonare. Poi Chiellini e Quagliarella non trovano la ciliegina sulla torta per il 3 a 0 finale, graziando i nerazzurri.

Classifica - Primi posti

Classifica - Primi posti

 

Lazio vittoriosa sul Cagliari e terza solitaria su Napoli ed Udinese che pareggiano con Catania e Palermo. In zona retrocessione Novara e Lecce non si danno ancora per vinte. Nel prossimo turno il Milan sfiderà il Catania di Montella mentre i bianconeri ospiteranno il Napoli alla ricerca del posto Champions.

Per commenti, consigli, opinioni scrivi a : Tomas .