Juve a un punto dalla vetta

febbraio 4, 2002 in Sport da Giovanni Rolle

Continua la marcia inarrestabile della Juventus che conquista la sesta vittoria consecutiva battendo il Lecce e sale ad una sola lunghezza della Roma, prossima avversaria dei bianconeri all’Olimpico, affiancando l’Inter a quota 43. I bianconeri partono con l’acceleratore pigiato e subito Nedved colpisce la base del palo da fuori area. Al 5’ un cross di Del Piero pesca la testa di Trezeguet ma Cimenti blocca centralmente. La squadra di Lippi sblocca il risultato al 13’: cross dalla sinistra di Pessotto per Conte, che di testa indirizza la palla sul secondo palo. Il Delle Alpi esplode all’annuncio del doppio vantaggio della Fiorentina contro la Roma, ma il Lecce riporta i supporters bianconeri sulla terra, sfiorando il pareggio con un colpo di testa di Giacomazzi, sul quale Buffon interviene con una grande parata.

La squadra allenata dall’esordiente Delio Rossi riesce ad andare al riposo con un solo gol di passivo. La Juve inizia però la ripresa in modo folgorante e al 10’ raggiunge il raddoppio attraverso una pregevole azione corale: Del Piero apre a destra per Nedved, cross del giocatore ceco e deviazione vincente di Trezeguet da centro area. Per il francese si tratta del quattordicesimo centro in campinato. Passano pochi minuti ed il Lecce è ko. Trefoloni assegna il penalty dubbio per una presunta trattenuta su Del Piero che dal dischetto sceglie la soluzione di potenza per il definitivo 3-0.

Nedved trascina la Juve

Juventus – Lecce 3-0

  • Reti: 13’ Conte, 10’ st Trezeguet 14’ st rig. Del Piero.

  • Juventus: Buffon 7, Thuram 6.5, Ferrara 6.5, Montero 6.5, Pessotto 6.5 (15’ st Zenoni 6), Davids 6.5, Conte 7 (12’ st Zambrotta 6), Tacchinardi 6.5, Nedved 7 (22’ st Maresca sv), Del Piero 6.5, Trezeguet 7. All. Lippi 7. In panchina: Carini, Iuliano, Birindelli, Zalayeta.

  • Lecce: Cimenti 5.5, Cirillo 5 (12’ st Balleri 5.5), Juarez 5, Stovini 5.5 (37’ st Malusci sv), Silvestri 5, Giacomazzi 5.5, Conticchio 5, Piangerelli 5, Tonetto 5.5, Vugrinec 5.5 (33’ st Boijnov sv), Chevanton 5.5. All. Rossi 5.5. In panchina: Frezzolini, Colonnello, Savino, Superbi.

  • Arbitro: Trefoloni di Siena 6.

  • Ammoniti: Maresca (J); Chevanton (L).

  • Spettatori: 1.919 paganti per un incasso di 38.257,00 Euro; abbonati 35.703.

    di Giovanni Rolle