Joao Collaso & the Larry Hanks Trio

febbraio 14, 2002 in Spettacoli da Stefano Mola

Jazz al femminile, questa settimana a Linguaggi Jazz.

Dopo le sperimentazioni “cinematografiche” di Steve Lacy, la solitaria ricerca sonora di Marc Ribot, le riletture monkiane dell’Orchestra Tascabile di Claudio Angeleri e la globalizzazione musicale del trio del vietnamita Cuong Vu, la rassegna del Piccolo Regio ci propone (inizio ore 21.15) una delle voci più interessanti del panorama jazzistico d’oltreoceano: la chicagoana Joao Collaso.

Accompagnata dal trio del pianista Larry Hanks, la cantante americana arricchirà il quinto appuntamento di Linguaggi Jazz con la sua voce ricca di calore ed energia, misurando la propria versatile personalità con un repertorio che muove dagli standard senza tempo della tradizione jazzistica (Summertime, Night in Tunisia, Round Midnight) per approdare nei territori del soul e del pop (Hallelujah I love Him so, At Last, Moondance).

Senso dello swing e al tempo stesso capacità di immergersi nei mood dei temi affrontati con gusto e originalità fanno di questa interprete un affascinante esempio di talento crossover.

Un concerto per molti palati, dunque, a dimostrazione della freschezza e della vitalità di cui è capace il jazz, quando viene fatto con gusto e rispetto dello spirito della tradizione.

Joao Collaso & The Larry Hanks Trio

Sabato 16 febbraio

Piccolo Regio

ore 21.15

Joao Collaso, voce

Larry Hanks, pianoforte

Maurice Houston, basso

Kwame Cobb, batteria

di Stefano Mola