In Vino Qualitas

settembre 15, 2001 in Enogastronomia da Claris

Pseudonimi, titoli e slogan latini stanno ormai sostituendo quelli anglofoni per esaurimento delle possibili permutazioni con le parole inglesi. Raramente queste espressioni pubblicitarie che riportano a tempi antichi sono d’appeal e meno ancora pertinenti. Eccezione totale per “In Vino Qualitas”: in quest’occasione il titolo dato alla manifestazione regala giuste aspettative e suggestioni. Si tratta di tre giorni di cantine aperte, storia, cultura, visite guidate ed esplorazioni gastronomiche dedicati ai Vini delle Colline Novaresi.

In Vino Qualitas nasce, infatti, con lo scopo di valorizzare, anno dopo anno, le ricchezze naturalistiche ed enogastronomiche del medio territorio novarese, che si estende tra i fiumi Sesia e Ticino, caratterizzato da un’ampia fascia collinare particolarmente propizia alla coltura della vite. Qui nascono prestigiosi e nobili vini, già conosciuti ed apprezzati fin dalla lontana epoca romana. In particolare l’edizione 2001 della manifestazione, attraverso il filo conduttore del nettare di Bacco, vuole far scoprire tre comuni delle colline novaresi: Bogogno, Mezzomerico e Suno, dove la coltivazione della vigna è divenuta parte della cultura degli abitanti, dando forma, attraverso i secoli, ad un mondo in cui arte, tradizione ed economia rimangono strettamente legate al ciclo della vendemmia.

Quasi ridondante sottolineare che la manifestazione ha il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia e della Camera di Commercio di Novara, dei Comune di Bogogno, Mezzomerico e Suno. Il programma della manifestazione è fitto, ma agile, in modo da permettere a chiunque di scegliere e scoprire liberamente le preziose gemme enogastronomiche del territorio. Esaminiamone il dettaglio

Sabato 15 settembre

Suno, Piazza Castello, 10.00 – 16.00

Servizio pulmini gratuito per visitare le aziende vitivinicole lungo l’itinerario “Cantine Aperte”; partenze da piazza Castello, fermate presso piazza Guglielmetti a Bogogno ed il piazzale del campo sportivo a Mezzomerico

Suno, Piazza Castello, 10.00 – 18.00

Giornata delle “Cantine Aperte”: visite libere alle cantine, ai vigneti e degustazioni presso

Azienda Agricola Brigatti Francesco, Via Olmi, 29 – Suno, Tel. 0322 85037

Azienda Agricola Grossini Ottavio, Strada Balchi, 2 – Suno, Tel. 0322 85136

Azienda Agricola Ca’ Nova, Via S. Isidoro, 1 – Bogogno, Tel. 0322 863406

Azienda “Il Roccolo”, Cascina Roccolo Bellini, 4 – Mezzomerico, Tel. 0321 920407

Cantina dei Colli Novaresi, Via Momo, 120 – Oleggio, Tel. 0321 91222

Suno, Piazza Castello, 10.00 – 23.30

Apertura degli stand con degustazioni guidate dei vini delle colline novaresi

Mostre iconografiche ed etnografiche sulla storia e le tradizioni di Bogogno, Mezzomerico e Suno

Esposizione di prodotti tipici e artigianato locale

Bogogno, ore 17.00

Convegno “Vino e Salute”, Centro sociale e culturale, Via Marconi

Oleggio, ore 18.30

Aperitivo con stuzzichini, Cantina dei Colli Novaresi, Via Momo, 120

Suno, ore 21.15

Spettacolo Folkloristico Gruppo “Manghin e Manghina” di Galliate, Piazza Castello

Domenica 16 settembre

Suno, Piazza Castello, 14.30

Servizio pulmini gratuito per assistere alle animazioni previste nel pomeriggio

Bogogno, ore 10.00

Visita guidata all’Oratorio di San Giacomo (strada per Veruno) ed ai suoi preziosi affreschi del Quattrocento; segue aperitivo

Suno, Preja da Scalavè, 15.00

Sulla strada per Mezzomerico, introduzione da parte di esperti del valore geologico del masso conosciuto come “Preja da scalavè”

Cornomachie: improvvisazioni musical-sonore ispirate alla caccia e alla natura. Un gruppo di corni orchestrali si “scontra” con un gruppo di corni selvaggi in fuga nel bosco

Mezzomerico, ore 17.00

Visite guidate ai vigneti, degustazioni vini tipici locali e prodotti del territorio, visita a cantina storica

Suno, ore 21.15

Spettacolo del Gruppo musicale country “Pony Express”, Piazza Castello

Menù Tipici Novaresi

Durante tutto il week-end, inoltre, i migliori ristoranti locali offrono a prezzo promozionale (mai superiore alle 50.000) menù tipici novaresi, accompagnati dai prestigiosi vini delle cantine di Suno, Bogogno e Mezzomerico; sono i ben noti vini doc (Boca, Fara, Sizzano) e docg (Ghemme) e quelli emergenti come le doc Colline Novaresi Bianco, il Colline Novaresi Rosso Vespolina.

Ecco i ristoranti:

Osteria Elena (Via Umberto I, 18 – Mezz’omerico, Tel. 0321 97080),

Circolo ARCI (Via Orti, 1 – Suno, Tel. 0322 85055),

Agriturismo “La Preja da Scalavé” (Via Mottoscarone, 74 – Suno, Tel. 0322 85990),

Trattoria del Motto, (Via Mottoscarone, 33 – Suno, Tel. 0322 85356),

Ristorante “Da Tania e Nicola”, Via XXV Aprile, 65 – Suno, Tel. 0322 85398),

Agriturismo “La Cascina Lunga”, (Via Borgomanero, 12 – Suno, Tel. 0322 862949),

Per ulteriori informazioni

Agenzia Turistica Locale della Provincia di Novara

tel. 0321.394.059

e-mail: [email protected]

di Claris