In Trance

aprile 9, 2002 in Poesie da Redazione

Il suo passo è ondeggiante,

è sinuoso, invitante

il vestito un po’ rialzato,

minigonna mozzafiato;

calze viola, giarrettiera,

nei sospiri della sera;

occhi inquieti, strasognanti,

che t’attendono intriganti;

quei suoi fianchi a mandolino!

un gran seno, un bel vitino;

le sue labbra son carnose,

sono molli ed armoniose;

il sorriso è bianco avorio,

ma di nome fa Vittorio.

di Usco