Il Riso Italiano al 36° Vinitaly

aprile 12, 2002 in Enogastronomia da Claris

Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno i visitatori della più importante manifestazione europea dedicata al nettare degli dei potranno gustare i prodotti agroalimentari piemontesi presso il Ristorante “La Risaia, Riso ed altre specialità del Piemonte”.

L’iniziativa, sostenuta dall’Assessorato Agricoltura Regione Piemonte, è promossa dal Consorzio Tutela e Valorizzazione Varietà tipiche di Riso, dall’Alpilat Piemonte – Assopiemonte dop e igp, dal Coalvi (Consorzio Allevatori Vitelli Razza Piemontese), dall’APS (Associazione Produttori Suini Piemonte), dall’Asprofrut Piemonte, dal Consorzio Tutela Brachetto d’Acqui, dal Consorzio Tutela vini d’Asti e Monferrato, dal Consorzio Tutela dell’Asti.

Per tutta la durata della Manifestazione, che si svolge a Verona dall’11 al 15 Aprile 2002, presso la Cittadella della Gastronomia (antistante al Padiglione 9) funzionerà questo particolare Ristorante gestito dall’Associazione I Ristoranti della Tavolozza.

Per rendere particolarmente allettante l’offerta gastronomica, in cucina si alterneranno una decina di chef aderenti al sodalizio, che presenteranno un diverso menù creativo, moderno, ma radicato nella tradizione, secondo la loro decennale filosofia. I veri protagonisti sono i grandi prodotti agroalimentari della Regione Piemonte: dalle varietà di riso (Balilla, Baldo, Carnaroli, Roma, Sant’Andrea e Vialone Nano) ai formaggi DOP (Bra, Castelmagno, Murazzano, Robiola Roccaverano, Raschera, Toma piemontese), dalla carne di razza bovina Piemontese ai salumi tipici, alla frutta.

Un’attenzione particolare è stata dedicata ai vini che accompagnano le varie proposte gastronomiche, secondo una selezione a cura dei Consorzi di Tutela dei vini d’Asti e del Monferrato, dell’Asti e del Brachetto d’Acqui.

Il Ristorante è aperto dalle ore 12 alle ore 16 , come di consueto, la prenotazione è sempre gradita al numero 349.086.2983

di Claris