Il Grinzane al salone di Parigi

marzo 19, 2002 in Medley da Stefano Mola

L’altra volta , parlando delle polemiche sul Salone di Parigi (Parigi oh cara, Parigi che val bene una messa, figurarsi un salone del Libro eccetera) ci eravamo posti alcune domande: dove sono finiti i libri, la cultura, ci è venuta più voglia di leggere libri grazie alle polemiche o invece ci è venuta voglia di prendere la bici e fare un giro e prendere un po’ d’aria (cosa peraltro altrettanto utile, mens sana in corpore sano).

Ebbene, in un’ottica che verrebbe da dire di servizio, per non fare solo coda polemica alla polemica, vogliamo dare un po’ di voce (per quello che è nelle nostre possibilità) a quello che realmente succederà a Parigi, riguardo ai libri e alla cultura (a Parigi succedono anche molte altre cose, ma purtroppo non siamo lì per raccontarle). Proprio per cercare di riguadagnare il campo alle cose che ci stanno più a cuore.

Ecco dunque gli appuntamenti organizzati dal Premio Grinzane Cavour per il Salon du Livre (casomai passaste di là, vi citiamo anche tra parentesi giorno e ora e luogo):

  • Una tavola rotonda su “Il volto femminile della letteratura”, cui parteciperanno, appunto, alcuni volti: Rosetta Loy, Giuliana Morandini, Bianca Pitzorno, Marisa Volpi. Autrici, personaggi femminili, il femminile nella letteratura italiana contemporanea ed europea (Venerdì 22 marzo, ore 17,30, Sala Dante).
  • Un incontro su un genere (ma è forse ormai limitativo chiamarlo solo genere), ovvero “Il ‘giallo’ oggi in Italia e in Francia”, con alcuni tra i “massimi esponenti”: Massimo Carlotto, Marcello Fois, Carlo Lucarelli, Dominique Manotti, Santo Piazzese, Fred Vargas (Sabato 23 marzo ore 17,30, Sala Dante).
  • Altra tavola rotonda su un problema affascinante e impossibile: “La traduzione possibile” (ancora più “impossibile” perché si parlerà di traduzione di poesia). Saranno presenti Enrico Arcaini, Nicola Crocetti, Maurizio Cucchi, Cesare Garboli, Magda Olivetti, Michele Rak, Giuliano Soria, Franco Buffoni (Lunedì 25 marzo, ore 10, Sala Italia)
  • Infine, sullo slancio dell’incontro precedente, sulle ali altamente alate della poesia, dalla teoria alla pratica: un reading di poesia, cui parteciperanno poeti tra i più importanti della scena italiana contemporanea: Giuseppe Conte, Mario Luzi, Valerio Magrelli, Giovanni Raboni, Edoardo Sanguineti, Patrizia Valduga, Andrea Zanzotto (Martedì 26 marzo, ore 19,30 Sala Dante Alighieri).

    Insomma, non valeva forse la pena di parlare di questo fin dall’inizio?

    di Stefano Mola