Il giornalismo diventa letteratura con Indi-Pulitzer

settembre 3, 2007 in Spettacoli da Cinzia Modena

PulitzerIl Circolo dei Lettori, dal 4 settembre, promuove serate in cui pagine di giornalismo di alto livello assurgono a letteratura. Gli eventi sono organizzati in collaborazione con Simone Barillari, della minimum fax, e si fa perno sulla collana Indi-Pulitzer (minimum fax), che raccoglie al suo interno alcuni “classici” del giornalismo d’inchiesta americano e tutti premiati con il Premio Pulitzer.

Nelle serate del 4, 11 e 18 settembre, sempre a partire dalle ore 21.00, Andrea Purgatori, Gianni Barbacetto e Simone Barillari animeranno gli incontri al Circolo, per fare comprendere come il vero giornalismo non abbia niente da invidiare alla migliore letteratura e che arriva a «riaffermare le grandi radici, la necessità e l’importanza di una carta stampata che continui a essere, ovunque e in ogni momento, l’inesorabile cane da guardia delle democrazie moderne» come scrive Barillari.

Quali possono essere i soggetti trattati? Politica, cronaca, istituzioni: si va dallo scandalo Watergate alle Torri Gemelle, da Scientology ai preti pedofili, dalle grandi catastrofi naturali del XX secolo ai più scioccanti casi di omicidio che hanno insanguinato le cronache americane: Indi-Pulitzer si propone come un viaggio “non ufficiale” nella storia degli States.

Foto e vignette accompagnano il racconto in presa diretta che vuole scavare in profondità dentro le verità nascoste di una nazione. Emerge il coraggio dell’autore che volge la sua ttenzione a bersagli alti e pericolosi (il governo, la Chiesa, le multinazionali…).

Tenacia, approfondimento, qualità e coraggio. Attraverso questi esempi si compone un’immagine di giornalismo ancora in grado, nei fatti, di tener fede al proprio ruolo di quarto potere (potere alternativo al potere).

circolo dei lettoriSi inizia il viaggio martedì 4 settembre con:

Sette pezzi d’America

I grandi scandali raccontati dai premi Pulitzer


con Andrea Purgatori

Andrea Purgatori è nato nel 1953. Gionalista professionista dal 1974, ed Dal 1976 è inviato speciale del Corriere della Sera: si è occupato di terrorismo (delitto Moro), di stragi (Ustica), dei conflitti in Libano (1982), dello scontro Iran/Iraq (1984/1988) della Guerra del Golfo (1991), delle rivolte in Tunisia ed Algeria. E’ stato coautore della Piovra 5, de Il cuore del problema (1992) e di A un passo dalla guerra (1995). Per il cinema ha realizzato le sceneggiature di Spettri Maya Panama Sugar, Il muro di gomma, Nel continente nero, Il giudice ragazzino e ultimamente ha collaborato alla sceneggiatura e partecipato al cast di Fascisti su Marte di Sabina Guzzanti.

I successivi appuntamenti sono previsti per:

  • martedì 11 settembre, ore 21

    New York, ore 8.45

    La tragedia delle Torri gemelle raccontata dai premi Pulitzer


    Interviene: Gianni Barbacetto

  • martedì 18 settembre ore 21

    Catastrofi

    I grandi disastri naturali raccontati dai grandi reporter


    con: Simone Barillari

    Per informazioni:

    IL CIRCOLO DEI LETTORI

    Via Bogino, 9 – 10123 Torino

    tel. +39 011 43 26 820 – +39 011 43 26 821

    www.circololettori.it

    e-mail: [email protected]

    di Cinzia Modena