Il derby sorride al Toro

febbraio 7, 2002 in Sport da Giovanni Rolle

Il Torino vince il terzo derby della stagione e si qualifica per la semifinale del Torneo di Viareggio. Dopo aver sconfitto i bianconeri in campionato e nell’andata delle semifinali di Coppa Italia, la squadra di Ferri ha fatto il tris, imponendosi per la terza volta con il punteggio di 2-1.

All’inizio della partita i bianconeri hanno fallito una clamorosa occasione con Romano, ma al 15′ della ripresa la Juve Š passata in vantaggio con un colpo di testa di Pericard su traversone dalla destra di Guzman. Il pareggio granata giunge al 22′ ad opera di Omolade, abile a sfruttare un malinteso difensivo dei bianconeri. La rimonta granata si completa al 41′: Omolade si invola verso la porta di Bonnefoi e viene atterrato in area da Piccolo, con conseguente rigore ed espulsione del bianconero per fallo da ultimo uomo. Dal dischetto Quagliarella trafigge Bonnefoi, che non riesce a ripetere la prodezza del penalty neutralizzato contro il Cittadella. Granata e bianconeri saranno nuovamente di fronte il 20 febbraio per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia, mentre nella semifinale del Viareggio il Torino affronterà… domani il Perugia.

Torino-Juventus 2-1

Reti: 15′ st Pericard (J), 22′ Omolade (T), 41′ rig. Quagliarella (T).

Torino: Marchetti, Pagliuchi, Mantovani, Giordano, Martinelli, Balzaretti, Ronaldo Vanin (49′ st Incani), Fusseini (38′ st Patti), Quagliarella, Rossi, Omolade (48′ st Chil…). All. Ferri. A disposizione: Caparco, Livigni, Fedi, Masucci.

Juventus: Bonnefoi, Lavecchia (38′ st Grando), Scardina, Piccolo, Cassani, Frara, Pericard, Romano (10′ st Zeytulaev), Gastaldello, Paro, Guzman (35′ st Fofana). All. Gasperini. A disposizione: Mirante, Vitone, Pellegris, Bili.

Arbitro: Pantana di Macerata.

Note: 41′ st espulso Piccolo (J) per fallo da ultimo uomo.

di Giovanni Rolle