Il Cuore nel Poster dei Giochi Paralimpici

marzo 6, 2006 in Attualità da Cinzia Modena

La Passione vince ogni sfida: il cuore stilizzato è il simbolo dei giochi che partiranno il 10 marzo a Torino. Un simbolo creato con il 9, come nona è l’edizione dei giochi, e con la P di Paraolimpiadi

poster giochi IX giochi paraolimpiadiE’ stato presentato oggi 6 marzo, presso il Comune di Torino, il poster dei IX Giochi Paralimpici Invernali. Il manifesto – offerto da Italgas, Partner Ufficiale dei IX Giochi Paralimpici Invernali – è stato sviluppato da

Grey Worldwide Italy da un’idea del Premio Nobel per la Chimica Sir Harold W.Kroto.

Alla presentazione hanno partecipato Tiziana Nasi, Presidente di COMPARTO, il Comitato Organizzatore dei Giochi Paralimpici, Alberto Meomartini, presidente Italgas, Paolo Peveraro, assessore Gestione Azienda Comune e Silvio Saffirio, Presidente di Grey Worldwide Italy.

Il poster sarà protagonista, in diversi formati, nelle strade di Torino durante tutto il periodo dei Giochi Paralimpici, dal 10 al 19 marzo.

Il progetto del manifesto nasce già come una sfida. Alberto Meomartini, presidente di Italgas, chiede a un suo autorevole amico – il Premio Nobel per la Chimica (con

la passione per il graphic design) sir Harold W. Kroto – di collaborare con il team creativo di Grey Worldwide Italy all’ideazione del manifesto per i IX Giochi Paralimpici Invernali di Torino 2006. Da questa inedita unione sorge lo spunto: ispirandosi al rigore e alla pulizia della grafica degli anni 70, la P delle Paralimpiadi e il 9 della Nona Edizione si uniscono a formare e rappresentare un cuore, simbolo di una passione sportiva che supera ogni limite e vince anche le sfide più difficili. Sul profilo grafico completamente bianco che ricorda i rilievi

delle montagne piemontesi campeggia infatti lo slogan “Passion wins any challenge” (La passione vince ogni sfida).

«Questa iniziativa di Italgas – ha dichiarato la presidente di COMPARTO, Tiziana Nasi – va ad aggiungersi alle tante altre realizzate dagli amici delle Paralimpiadi che contribuiscono ad accendere una passione che, come dice il messaggio del poster, vince ogni sfida».

di Cinzia Modena