Il corpo digitale per i GiovedìScienza

ottobre 17, 2006 in Technology da Redazione

Il corpo digitaleIl 19 ottobre terzultimo incontro con Gandini e Regge per Giovedì[email protected] Un viaggio alla scoperta del corpo umano, esplorato nei suoi dettagli grazie all’utilizzo di innovative tecnologie, particolarmente utili nella diagnosi medica.

Intervengono Giovanni Gandini, direttore delll’Istituto di Radiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Torino e del Dipartimento assistenziale di Diagnostica per immagini dell’ASO, e Daniele Regge, Direttore dell’Unità di Radiologia dell’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo.

Circa 110 anni fa la prima sfuocata immagine della mano fotografata ai raggi X da Roentgen ha aperto la strada ad una nuova scienza, la Radiologia, che oggi è lo strumento più efficace a nostra disposizione per la diagnosi di molte malattie. In oltre un secolo di invenzioni questa scienza si è evoluta, da analogica è diventata digitale, grazie in gran parte all’avvento dei computer e si è arricchita di strumenti che sfruttano nuove radiazioni quali gli ultrasuoni ed i campi magnetici.

Quindi, oltre alla Radiografia, si è in grado oggi di proporre al paziente una serie di indagini – l’Ecotomografia, la Risonanza Magnetica e la Tomografia Computerizzata – in grado si soddisfare le esigenze diagnostiche più varie e di sondare anche gli organi più profondi e protetti. Con l’aumento della risoluzione spaziale e temporale, utilizzando elaboratori più veloci e complessi algoritmi matematici si possono creare immagini tridimensionali del nostro corpo. Tramite queste rappresentazioni è possibile viaggiare all’interno del corpo umano come la navicella spaziale Proteus del film “Il Viaggio Fantastico” di Fleischer.

Al pubblico verrà offerta la possibilità di comprendere, tramite esempi pratici, l’impatto che queste nuove opportunità potranno dare alla diagnosi delle malattie oncologiche e cardiovascolari.

  • Giovanni Gandini

    Nato a Parma nel 1947, dove si laurea in Medicina e Chirurgia, nel 1977 Giovanni Gandini si specializza in Radiologia. Dal 1 novembre 1999 è stato chiamato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Torino a dirigere l’Istituto di Radiologia dell’Università, convenzionato con l’ASO San Giovanni Battista. Dal maggio 2004 è Direttore del Dipartimento assistenziale di Diagnostica per Immagini dell’ASO. Ha partecipato e organizzato numerosissimi congressi e corsi di aggiornamento ed è autore di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali sui più svariati argomenti di radiologia diagnostica e interventistica. Ha ricoperto ruoli di rilievo all’interno della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM) e dal 1988 è socio del Cardiovascular Interventional Radiology Society of Europe (CIRSE)

  • Daniele Regge

    Daniele ReggeLaureato in Medicina e Chirurgia e Specializzato in Radiologia presso l’Università di Torino, Daniele Regge dirige, dal 1997, l’Unità di Radiologia dell’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, alle porte di Torino e dal 2005, il Gruppo di Ricerca sull’Image Processing dell’Istituto per l’Interscambio Scientifico di Torino. Il suo principale interesse riguarda lo sviluppo e la sperimentazione clinica di software di visualizzazione di immagini 3D del corpo umano ottenute da apparecchiature radiologiche digitali ed in particolare della Colonscopia Virtuale, esame che consente la diagnosi non invasiva dei tumori del colon. Su questi argomenti Regge ha scritto oltre 60 articoli scientifici, ha organizzato convegni internazionali ed è coordinatore Europeo di IMPACT, uno studio multicentrico che vede coinvolti oltre 20 Istituti Universitari ed Ospedalieri.

    Ingresso gratuito alla conferenza con accredito al numero 011 3473774 int. 243 (orari da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 16) fino a esaurimento dei posti disponibili. Seguirà aperitivo per i partecipanti.

    I prossimi appuntamenti

  • 26 ottobre – BIOMIMETICA: LA NATURA IN CATTEDRA

    Rosa Camoletto (Museo regionale di Scienze naturali), Enzo Maolucci (SUISM)

  • 2 novembre – LA MUSICA AI TEMPI DI INTERNET

    Massimo Zaglio (TOP-IX), Fabrizio Gargarone (Radio Flash)

    Giovedì 19 ottobre

    dalle ore 18 presso lo Spazio Incontri di Experimenta 06

    Segreteria eventi: Tel 011 3473774

    [email protected]

    Segreteria mostra: Tel. 011 8198252 – 011 8132428 (in orario di apertura), Fax 011 8132429

    Numero verde: 800 333 444

    Sito web: www.experimenta.to.it

    di Redazione