Il Circo Bianco si esibisce sulle montagne olimpiche

gennaio 28, 2011 in Sport da Gabriella Grea

Secondo una tradizione che si protrae da oltre 40 anni anche questa stagione vede Sestriere impegnato nell’organizzazione della discesa libera e della super-combinata femminile.

La prima competizione del circuito di Coppa del Mondo lungo queste pendici risale al 1967 e fu vinta da Jean-Claude Killy, mentre la libera femminile fu vinta a pari merito da Giustina Demetz e Marielle Goitshel.

Quest’anno il programma offre il 27 ed il 28 gennaio le prove ufficiali di discesa, mentre la prima giornata di gara sarà sabato 29 con la discesa libera alle ore 10.30, seguirà domenica 30 la super combinata che prevede , nella stessa giornata, lo svolgimento di una gara di SuperG (ore 10.00) più una manche di Slalom Speciale (ore 13.00). Teatro di gara sarà nuovamente la pista Kandahar Banchetta G. Nasi dove si sono disputate le ultime due edizioni di Coppa nel febbraio 2009 (gigante e super combinata maschile) e nel gennaio 2008 (discesa libera e super-g femminile).

Per sostenere le atlete e promuovere l’immagine del Piemonte nel mondo il comitato organizzativo propone un week-end poliedrico e festante con Expo-Village in zona arrivo gara, Abarth Rally show con piloti professionisti e per gli irriducibili del divertimento assoluto la festa proseguirà sino a notte fonda nei locali di Sestriere.

L’opening della kermesse prevede la fiaccolata sulle piste e uno spettacolo pirotecnico che sarà il tributo di Piemonte Mondiale alle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Se ancora non siete soddisfatti e alla sciolina preferite il rombo dei motori il Palazzetto dello Sport si trasformerà in Casa Abarth, con l’esposizione di autovetture, recenti e storiche, ed un punto vendita di merchandising tutto personalizzato Abarth. Da tenere in evidenza il “Cinquecentisti e Abarthisti Winter Meeting” in programma per il sabato e la domenica con punto ritrovo in Piazzale Kandahar, di fronte al Centro Accredito di Casa Olimpia.

Un lungo weekend dunque sulle piste della Vialattea all’insegna dello sport e del divertimento che si pone come obiettivo la promozione del comprensorio sciistico e del territorio olimpico.

di Gabriella Grea