Il canto delle parole

settembre 29, 2006 in Spettacoli da Stefano Mola

Africa UniteIn questo anno pirotecnico, oltre alle molte nuove iniziative, il Premio Grinzane non manca di consolidare quelli che sono ormai dei caposaldi nel suo percorso di diffusione e contaminazione di tutte le varietà in cui la parola dà forma alle nostre emozioni e ai nostri pensieri.

L’attenzione passa alla musica, o meglio, alla sua interazione con le parole. Come di consueto, appena varcata la soglia dell’autunno, l’invito è per Il canto delle parole, festival di letteratura e musica giunto alla sua settima edizione, che si svolgerà Venerdì 29 e Sabato 30 a Saluzzo.

I protagonisti, come sempre appartenenti ad aree diverse, per mantenere viva quella contaminazione per giustapposizione che è la premessa per far sorgere cose nuove, saranno: Ron, gli Africa Unite e lo scrittore Enrico Brizzi.

L’onore di aprire la manifestazione toccherà proprio a uno dei più grandi autori ed interpreti della musica italiana. Dapprima, Ron incontrerà il pubblico venerdì 29 settembre alle ore 18 presso il circolo Internodue (via Martiri della Liberazione, 2). A seguire, il suo concerto alle ore 21,30 presso il Teatro Politeama Civico di Saluzzo (via Palazzo di Città, 15).

La giornata di sabato 30 vedrà 10,30 l’incontro tra gli studenti ed Enrico Brizzi, autore del libro cult Jack Frusciante è uscito dal gruppo, presso l’Antico Palazzo Comunale (Salita al Castello). Alle 18, un interessante esperimento di compenetrazione tra parola recitata e cantata, centrato sugli episodi salienti dell’ultimo romanzo di Brizzi, Nessuno lo saprà – Viaggio a piedi dall’Argentario al Conero (Mondadori, 2005). Lo scrittore si esibirà in un reading per voce e rock’n’roll band con il gruppo musicale bolognese Frida X.

In chiusura, il gruppo che ha portato il reggae in Italia e lo ha fatto diventare qualcosa di nostro. Gli Africa Unite terranno un concerto alle ore 21,30, presso il Teatro Politeama Civico (via Palazzo di Città, 15). L’ultimo album della band, Controlli, contiene dodici tracce dalle sonorità fluide, in cui l’elettronica si mette al servizio dei ritmi dub e reggae.

Nel corso della manifestazione, tutti gli artisti riceveranno il PREMIO GRINZANE MUSICA 2006.

Tutti gli incontri saranno gratuiti a eccezione dei concerti di Ron e degli Africa Unite (6 euro + 1 euro di prevendita: Top Sound Record’s – via Torino 10 – Saluzzo – tel. 0175/46.226 – email: [email protected]).

di Stefano Mola