Idea Sposa 2002

gennaio 20, 2002 in Attualità da Claris

25299Idee, idee e ancora idee, ecco il fermento che anima Idea Sposa 2002. Siete incerti sulla scelta dell’abito, sul catering, sugli addobbi per la chiesa, sulla vettura nuziale, sulla destinazione del viaggio di nozze o solo sull’opportunità di inviti patinati? Il salone del ‘grande passo’, fino a domenica 27 gennaio vi propone opportunità, indicazioni, offerte per tutte le esigenze di un momento così importante. Il tutto, ovviamente, nella solita atmosfera elegante, ricca di buongusto e sufficientemente ampia per ospitare sfilate e show.

Certo lo stato d’animo dei visitatori può essere duplice: i semplici curiosi che vengono per passare una serata piacevole o chi seriamente ha già promesso il sì. E, contro le previsioni di un quinquennio addietro, questi ultimi non sono in diminuzione, infatti, in Italia il matrimonio si evolve, ma tiene: la famiglia rimane uno dei pilastri della società del Terzo Millennio. Il “tasso nuziale” oscilla da anni intorno al 5 per mille, ma nel 2000 le nozze celebrate sono cresciute del 2 per cento e il “tasso di instabilità del matrimonio” si mantiene il più basso d’Europa.

E’ Tuttavia innegabile che l’istituto matrimoniale “finché morte non separi” stia evolvendo rapidamente: ci si sposa più tardi rispetto a cinquant’anni fa, magari previo periodo di convivenza o per l’arrivo di un figlio. Si divorzia di più, ma il 75% dei divorziati si risposa e di conseguenza crescono le nozze con rito civile: tuttavia l’abito bianco si è ormai fatto strada anche in Municipio.

Comunque la paura e l’incertezza del futuro che incombono sul mondo del “dopo 11 settembre” stanno creando, secondo gli esperti, nuovo slancio al desiderio antico di farsi una famiglia: cresce la voglia di sicurezza, di affetto e intimità, il senso del futuro dato dal progetto comune insito nell’unione matrimoniale.

In ogni caso, quando ci si decide al grande passo la tendenza è di celebrare l’evento in maniera memorabile, quasi per non pentirsi di aver perso un’ occasione d manifestare a parenti ed amici le proprie gioie, i propri sentimenti.. Ecco che la statistica supporta questi dati: nello scorso anno l’87,5% delle coppie italiane ha celebrato il matrimonio con feste e ricevimenti, a cui il 62% ha invitato più di cento persone.

Inevitabilmente il giorno del sì richiede mesi e mesi di preparazioni ed estenuanti incombenze per stabilire la formula della cerimonia in ogni dettaglio, dalle partecipazioni alle bomboniere, dagli abiti ai fiori, dagli elenchi di invitati, alla lista-nozze, dal ristorante ai menu e, se il matrimonio è religioso, dalla chiesa agli addobbi.

Un turbine di impegni che corrisponde ad un investimento medio pro-nozze di circa 20mila Euro, pur considerando che si può organizzare una cerimonia anche con poco più di 5 mila Euro, con pochi invitati e una cerimonia essenziale.

Protagonista di Idea Sposa vuol essere, come detto, la cerimonia nuziale in tutte le sue componenti, dal look della coppia e del seguito alle bomboniere, dagli addobbi floreali agli itinerari per la luna di miele… Il tutto corredato dalle novità, anzitutto in materia di abiti, presentati non solo negli stand, ma soprattutto dal vivo, sulla passerella delle sfilate di moda, apposito palcoscenico di grande eleganza che ricorda le linee della Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Un cast internazionale di indossatori e mannequin di grande livello sarà il testimonial degli stilisti, con due “bellissime” provenienti dallo show-business: Vanessa Incontrada, sabato 19 gennaio, e Alessia Mancini, sabato 26 gennaio. E poi le sorprese, con personaggi dello spettacolo e dello sport ospiti dello stilista torinese Carlo Pignatelli, che, come tradizione, presenta in passerella le sue elettrizzanti novità, con un’esplosione di colori come gli azzurri e i crema polverosi, ma soprattutto con il rosso “coeur” più deciso.

Affascinanti poi, e non solo per chi convola a giuste nozze, le proposte per la luna di miele, col trionfo della crociera. I riflessi dell’11 settembre iniziano a essere più soft, soprattutto quando ci si affida a partner di viaggio affidabili che forniscono soluzioni integrate e sicuro, grazie al controllo preventivo di ogni passeggero da parte dello stesso tour-operator che vende il pacchetto. Grande revival, comunque, delle crociere per itinerari all’insegna del lusso e del divertimento: le destinazioni-top sono l’eterna primavera e le attrezzature turistiche delle Canarie, ma anche le isole dell’Oceano Indiano, Cuba, le Antille… e le più lontane Australia, Polinesia.

Per le coppie che si accingono al “grande passo” nell’anno 2002, i moderni padiglioni espositivi di Lingotto Fiere si trasformano quindi in questi giorni in un’immensa vetrina di 30 mila metri quadrati interamente dedicata al “matrimonio e dintorni”, con la prospettiva di superare i 60 mila visitatori dello scorso anno.

Inoltre in caso di blocco totale del traffico la domenica, si può comunque raggiungere in auto il Lingotto attraverso corso Unità d’Italia e sottopasso del Lingotto. Ai visitatori che civilmente scelgono i mezzi pubblici viene riservato l’ingresso a tariffa ridotta, presentando alle casse l’abbonamento o il biglietto tram del giorno.

Idea Sposa

Periodo: 17 – 27 gennaio 2002

Orario: feriali 17.00 – 23.30; sabato e festivi 15.00 – 23.30

Orari sfilate: dal giovedì alla domenica sera ore 20.30; sabato e festivi anche ore 17; dal lunedì al mercoledì ore 20.30 su maxischermo

Ingresso: intero 5,16 Euro (L. 10.000); ridotto 4,13 Euro (L. 8.000).

di Claris