Ianzano al Circolo Ufficiali

marzo 23, 2001 in Medley da Federico Danesi

17064(1)Apre venerdi 30 marzo alle 17.30 presso il Circolo Ufficiali di Torino (corso Vinzaglio, 6) la personale del pittore torinese Raf Ianzano.

L’evento è anticipazione di una collezione di opere, oli e disegni, che verrà presentata nel prossimo mese di giugno in un’altra mostra ospitata nella Chiesa di San Gregorio a Cherasco.

L’artista, interprete sublime dell’espressionismo, si racconta nel tentativo di una ricerca pittorica poco convenzionale, ma altrettanto libera, in un naturalismo astratto (cieli rosa, pennellate guizzanti, cromia che asseconda la sua libertà) utilizzando come esperienza il rapporto che si interseca tra mente e corpo.

Ianzano, con la modestia dei veri pittori di una volta, sperimenta nuove soluzioni e il soggetto rappresentato diventa pretesto per dare espressione alla libertà del segno che muove alla creazione.

Lo storico d’arte Adelinda Allegretti ha detto di lui: “Quella di Ianzano è una pittura immediata, frutto del rincorrere subitaneo di un’idea, di un’emozione, di un’immagine che scorre improvvisa davanti agli occhi e che la gestualità fissa su tela”.

Ianzano ha alle spalle diverse esposizioni personali in tutto il Piemonte e non solo, da Torino a Caluso, da Chivasso a Murazzano, da Cigliano a Limone sul Garda, in provincia di Brescia.

La mostra rimarrà aperta fino al 13 aprile.

Orari: feriali 9.30-12.30 / 15-19; festivi 9.30-18.

Per informazioni: tel. 0338/136.02.15.

di Federico Danesi