I nuovi cantautori a Biella

novembre 14, 2001 in Spettacoli da Claris

25055(1)Settimana d’intensa verve musicale nel biellese con il 3° Festival Nazionale Autori e Cantautori per Etichette Indipendenti Città di Biella. Il Piemonte torna ad essere capitale della giovane musica d’autore italiana con questa manifestazione unica nel suo genere e già invidiata da città più votate all’audio business della nostra novella provincia.

Nelle due serate di giovedì 15 e venerdì 16 novembre sfileranno sul palco del Teatro Odeon i giovani cantautori italiani della nuova generazione. Siamo in attesa di testi dal contesto sociale e civile, di canzoni impegnate musicalmente erudite… siamo in attesa di nuovi De Gregori e Guccini, di artisti giocosi e solari come Bennato e di ballate latine come a tradizione vuole. I finalisti sono stati passati al setaccio da una selezione iniziata a giugno e terminata poco prima di questa attesa passerella finale.

Ventisei giovani di tutta Italia (ci sarà anche uno svizzero, ticinese per la precisione, vincitore del Festival “Acquarossa” di Bellinzona), con prevalenza dei lombardi, che l’anno scorso hanno monopolizzato la rassegna, aggiudicandosi i primi tre posti nella classifica finale. E poi laziali, emiliani, veneti, pugliesi, piemontesi, e una biellese, la quindicenne Eleonora Mello Grand.

La rassegna dovrà laureare quattro vincitori nelle due categorie: tre vincitori tra i cantautori delle etichette indipendenti e uno tra i cantautori autonomi.

Quest’anno la manifestazione, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Biella e dall’Associazione “Anni Verdi”, si presenta con alcune novità. In primo luogo, la collaborazione con il Festival “Acquarossa” di Bellinzona (Svizzera) e con quello di Corato (Bari), “La Notadoro”, i cui vincitori sono presenti a Biella. Si tratta dell’avvio di nuove sinergie con altre analoghe rassegne in vista di collaborazioni e interscambi per le prossime edizioni del Festival biellese. La rassegna guarda avanti, intende ampliare i suoi orizzonti e proporsi sul panorama nazionale come un sicuro punto di riferimento per giovani talenti.

Un’altra novità ancora più importante è inerente all’attuale legislazione. Il Festival Etichette Indipendenti di Biella vuol essere il trampolino dal quale decollerà una nuova azione di pressione parlamentare affinché l’Iva applicata sui cd, attualmente pari al 20 per cento, venga equiparata a quella dei prodotti editoriali (libri, ad esempio), che è pari al 4 per cento.

Al termine della rassegna sarà prodotto un cofanetto contenente due cd con la compilation dei brani in gara a Biella. La compilation, curata da “Anni Verdi”, sarà distribuita su scala nazionale da Azzurra.

Le due serate del Festival saranno caratterizzate, come lo scorso anno, da due diverse giurie. La prima, quella del 15 novembre, sarà formata dalla Commissione che ha selezionato i semifinalisti. La giuria della serata finale sarà invece completamente nuova e prevede la presenza di qualificati ospiti che verranno resi noti nei prossimi giorni (nell’edizione 2000 in giuria c’erano Gatto Panceri, Giorgio Faletti e Pilat).

III festival nazionale autori e cantautori per etichette indipendenti e autonomi

15 – 16 novembre 2001

Teatro Odeon – Biella

Informazioni: Associazione Anni Verdi; tel. 335.548.20.49; e-mail: [email protected]

Comune di Biella; tel. 015.35.071; fax 015.350.76.15

www.festivalindipendenti.it

Finalisti per le Etichette Indipendenti

Marco Borzatta – “Sorvolando Gibilterra” – Bumshiva Music – (Mi)

Lorena Mollica – “Al centro del mondo” – LC Records – (Lecco)

Paolo Saccardi – “Me lo dia” – Canterò – (Asti)

Nagalia – “Pietra di Luna” – Target – (Mi)

Pauli McFeaturing Lady Shine – “Only with me” – Ciao! – (Lecco)

Stefano Corbo – “Notte di San Lorenzo” – Sinfonica Jazz – (Mi)

Marina – “Una goccia di me” – Cap Martin – (Mi)

Benjamin – “Anna” – Ass.Artistico Culturale (Mi)

Isola di Niente – “Frenetica” – Toast – (Torino)

Sandro Spazzoli – “Dimmi che…” – La Locomotiva (Torino)

Carla Girola – “Dolce ribelle” – Carla Girala – (Mi)

Stefano Villa – “Io ti canterò” – Pony Records – (Svizzera)

Andrea-Felice-Riccardo – “Ora che ho bisogno di te” – Crotalo LM Records (Ravenna)

Pensione Garibaldi – “Immagini” – Centro Musica (Padova)

Lamari – – “Odio Platone” – Top Records – (Milano)

Giovanni Leuci – “Vattene via” – America Records (Milano)

Finalisti per la sezioni Autonomi

Tiziana Rizzo – “Lontano” – Tivoli (Roma)

Dario Spagnolo – “Da quando non ci sei” – Brindisi

Fabrizio Pagno – “Un altro cambio” – Calvisano (Brescia)

Daniele Debellis – “La notte è strana” – Torino

Stefano Dylan Caltagirone “Filastrocca” – Torino

Eleonora Mello Grand “Se potessi volare” – Pettinengo (Biella)

Antonio Cervino – “Koplje” “Flirtation” – Lagonegro (Potenza)

Gianni Liuzzi – “La fortuna” – Pombia (Novara)

Donatella Albarelli – “Il mio cielo sei tu” – Giussano (Milano)

Vito Volpe – “Le strade di Belluno” – Mazzano Romano (Roma)

Massimo Curzio – “Chissà dove vanno a morire le aquile” Milano

di Claris