I Mambassa all’Hiroshima

maggio 15, 2002 in Spettacoli da Sonia Gallesio

30089(3)‘Mi manca chiunque’, che trovate in tutti i migliori negozi di dischi, è il nuovo lavoro dei Mambassa. A volte il talento commuove e questo CD non può non colpire. A me è arrivato dentro, mi ha graffiato lo stomaco. Canzoni come ‘Mani in alto’ e ‘Alice non si sveglia’ spalancano con forza le porte e non sempre chi ascolta è pronto per vedere che cosa c’è dietro… Non sono un’esperta pop, ma sono capace di accogliere un dono speciale: il terzo disco dei Mambassa! Per tutti i fans di oggi e per tutti quelli che arriveranno l’appuntamento è all’Hiroshima domani sera.

Nelle canzoni, alcuni riescono a far emergere il loro miglior talento: anche per questo il pop elettrico della band braidese ti esplode dentro. Il sound mambassico ti sveglia, ti mette addosso una carica particolare, ti scuote.

Se avete fiato e polmoni (ma anche muscoli per saltare!) il 17 maggio 2002 venite a sentirli all’Hiroshima: quella di venerdì sarà la prima serata torinese dopo il degno ed immancabile inizio al Macabre di Bra, i grandi applausi del Palavobis di Milano – insieme ai Subsonica – e l’approdo al Colors di Torre Pellice.

I Mambassa per Traspi.net

Mambassa in concerto

Hiroshima Mon Amour

Via Bossoli, 83 10135 Torino

Inizio: h 22.30 circa

Ingresso: € 6,00

Per informazioni: 0113175427 oppure [email protected]

di Sonia Gallesio