I George’s Planets a Lurisia

settembre 8, 2005 in Spettacoli da Claris

gospel George’s PlanetsFamosa per le sue terme, Lurisia (Cn) sabato sera ospita per la seconda volta i “George’s Planets”, noto coro gospel braidese che ha iniziato ad esibirsi dal 1993.

Attraverso un alto livello di coinvolgimento dello spettatore, i ragazzi saranno straordinari protagonisti che si integreranno con i presenti in cori e battimani. Attraverso testi di lode e di adorazione, di preghiera e di vita quotidiana, sempre intenti a manifestare il bisogno che c’è in ognuno di noi di amare ed essere amati, attraverso brani famosissimi saremo tutti travolti in un cammino personale di forte suggestione spirituale.

Formato inizialmente da una decina di elementi, oggi conta una quarantina di ragazzi di età compresa tra i 16 e i 30 anni, integrati da un frizzante ensemble strumentale, con un repertorio ricco e coinvolgente dal quale viene effettuata una scelta di 15, 20 brani per ogni serata.

Tra i componenti si ritrovano ragazzi diplomati presso i Conservatori di Musica, musicisti e cantanti che si sono contraddistinti in concorsi nazionali e internazionali, studenti di musica che hanno raggiunto gli anni conclusivi del loro corso di studi e giovani che hanno intrapreso il percorso corale a livello amatoriale.

I George’s Planets® propongono nei brani dei loro concerti le atmosfere caratteristiche e i fondamenti del Gospel e dello Spiritual: canti di tradizione nero-americana basati su vicende dell’Antico Testamento, preghiere e storie di vita quotidiana in cui si narrano le vicende di un popolo oppresso e schiavo, strappato dalla propria terra, l’Africa e deportato in America. Il tutto rielaborato con i ritmi più moderni del Soul, dello Swing, del Rock e del Funky.

I G.P. hanno inserito nel loro repertorio brani tradizionali (come “Oh Happy Day”, “Amazing Grace”, “Kum-Ba-Yah”, “Go Down Moses”) e composizioni più recenti, diventate famose perché colonne sonore di film di successo (“I will follow him” e “Salve Regina” dal film Sister Act, per esempio) o perché interpretate da personaggi di spicco nella scena musicale moderna come Mariah Carrey con “Jesus oh What a Wonderful Child”.

Caratteristica fondamentale di questo coro resta la particolare capacità di espressione musicale che fonde una compagine corale polifonica classica (coro a 4 voci) con un tessuto strumentale moderno (per quanto riguarda gli arrangiamenti) facendone scaturire così un mix adatto ad un pubblico eterogeneo e di qualsiasi età.

Il Coro ha ottenuto per due volte il primo premio al concorso musicale “Benny d’oro” organizzato dall’A.V.I.S. di Bra (Cn); ha al suo attivo numerosi concerti eseguiti in piazze, chiese e teatri delle varie località della provincia di Cuneo e si è esibito in manifestazioni artistiche organizzate dal Comune di Torino.

Tra le diverse manifestazioni alle quali il coro ha partecipato ricordiamo l’esibizione in una manifestazione organizzata dalla città di Bra per l’ingresso della Moneta Unica Europea, concerti natalizi nella Chiesa di S. Tommaso a Torino e nella Chiesa di S. Pietro a Savigliano (Cn), la partecipazione alla “XII Rassegna Arte e Musica” a Borgo d’Ale (Vc) e, lo scorso dicembre, un importante concerto presso la Fondazione Ferrero di Alba (Cn).

Tutti coloro che vorranno essere informati sui prossimi concerti del Coro, potranno farlo visitando il sito web www.georgesplanets.it.

Per tutti gli appassionati e per quanti si vogliono avvicinare ad un genere musicale che sta tornando di grande moda per l’impatto emotivo che regala, l’appuntamento dunque è con una serata coinvolgente sabato 10 settembre alle ore 21 presso il Centro Polivalente della località turistica di Lurisia (Cn).

George’s Planets in concerto

Sabato 10 settembre – ore 21

Centro Polivalente di Lurisia (Cn)

Ingresso è libero

Informazioni: www.georgesplanets.it

di Claris