I concerti aperitivo

febbraio 27, 2008 in Spettacoli da Marcella Trapani

Concerti apertivoE’ iniziata domenica 24 febbraio la serie di concerti che il Teatro Regio propone ogni domenica mattina alle 11 al Piccolo Regio Puccini e che vedono protagonisti i Gruppi da camera del Regio. La prima eisibizione è toccata al Quartetto d’archi (due violini, viola e violoncello), formazione cameristica per eccellenza che esegue musiche di Mozart, Dvorak, Pärt e Gershwin.

Dopo aver suonato in tanti luoghi della regione, questi gruppi si esibiscono ora a Torino in un giorno e in un orario inconsueto. Un’occasione per trovarsi la domenica mattina a teatro e ascoltare musica che spaziano dalla classica al tango fino alle atmosfere jazz di Duke Ellington e i ritmi dei Beatles. Dopo il concerto sarà piacevole scambiare due chiacchiere sorseggiando un aperitivo.

Seguirà il 16 marzo un concerto dedicato alla nostalgia e alle canzoni dell’E.I.A.R. con pianoforte, soprano, mezzosoprano e basso. Per l’occasione sarà possibile riascoltare le canzoni di Cardillo, Bovio, Mario, Kramer e Glenn Miller. Il 6 aprile il Clarivoces Ensemble, composto da clarinetto piccolo, clarinetto, corno di bassetto, percussioni, batteria jazz e contrabbasso, eseguirà musiche di Duke Ellington, Dizzy Gillespie, Glenn Miller, Henry Mancini ed altri autori jazz e blues.

Il concerto successivo, che avrà luogo il 13 aprile, vedrà protagonista i quartetto di ottoni Brass Voice accompagnato da soprano percussioni che eseguiranno musiche di Haydn, Giordani, Händel, Debussy ma anche Spirituals, Hey Jude dei Beatles a Antonio Carlos Jobim. Il quartetto con pianoforte suonerà il 18 maggio Momenti Musicali di Giampieri, Poulenc, von Weber e Bizet, trascritte per oboe, clarinetto, fagotto e pianoforte. Infine, durante l’ultimo concerto del 25 maggio il quintetto di ottoni Pentabrass suonerà musiche contemporanee (David Short, Davide Sanson) e antiche (Bach).

L’iniziativa dei Concerti aperitivo è nata dall’idea di fare un po’ di musica, due chiacchiere e un aperitivo, come ha spiegato Walter Vergnano durante la conferenza di presentazione dei concerti. Seguiranno sei concerti da settembre a dicembre 2008 e altri sei da febbraio a maggio 2009.

Sarà un modo nuovo per vivere e frequentare il Teatro Regio, un’occasione in più per i torinesi e per i turisti che amano passeggiare in centro la domenica mattina e ascoltare un’ora di buona musica.

Info:

www. teatro-regio.torino.it

Biglietteria:

Teatro Regio – piazza Castello 215 – Torino

Tel. 011 881.152.41

(da martedì a venerdì ore 10.30-18; sabato 10.30-16)

Intero: euro 8; ridotto: euro 5. Alla fine dei concerti verrà offerto un aperitivo.

Garantita la vendita di almeno 30 biglietti un’ora prima dei concerti.

di Marcella Trapani