Hockey prato A1 femminile

novembre 9, 2001 in Sport da Redazione

La quarta di A1 è stata quella del dopo-derby per le piemontesi: due settimane fa (in mezzo c’è stato il trofeo Turismo Piemonte) la sfida regionale aveva fatto registrare l’incredibile rimonta da 0-3 a 4-3 della Lorenzoni Bra ai danni del Cus Torino. Il verdetto della domenica delle ripresa parla di conferma per il buon momento delle cuneesi ed anche però per il momento nero delle torinesi.

La Lorenzoni Bra, infatti, ha piegato 2-0 in casa il Cus Padova grazie ad una doppietta di Jahsbeer Singh, che si conferma bomber di prima grandezza in questa stagione. Le ragazze di Brizio restano così in zona-scudetto a tre punti dal vertice.

Il Cus Torino, invece, in emergenza a causa dell’influenza che ha colpito diverse giocatrici (tra cui Laura Monteleone e Agata Wybieralska, le due stelle biancoblù), ha pagato un duro pedaggio a Cagliari contro l’Amsicora rivelazione della massima serie. E’ finita 4-0 senza spazio per recriminazioni biancoblù. La quarta sconfitta in altrettanti turni di campionato non allarma comunque più di tanto l’ambiente di via Panetti: il giovane gruppo di Versaci sapeva fin dlal’inizio della stagione che il primo mese di campionato sarebbe stato durissimo. I fatti lo hanno confermato: zero punti contro le prime quattro della classe. Il campionato per la salvezza inizia domenica prossima al Panetti contro la Martesana. Mentre il prossimo turno della Lorenzoni sarà probabilmento decisivo per le ambizioni tricolori delle cuneesi a Cagliari contro l’Amsicora. Tanto più che a Roma si gioca il confronto diretto tra le prime due della classe.

Quarta giornata

Catania-Brescia 3-2

Roma-Martesana 1-0

Lorenzoni Bra-Padova 2-0

Amsicora-Cus Torino 4-0

Classifica

Catania 12; Roma 10; Lorenzoni Bra, Amsicora ca 9; Brescia 7; Cus Torino, Padova 0; Martesana –2.

Prossimo turno – 11 novembre 2001

Roma-Catania, Brescia-Padova, Amsicora-Lorenzoni, Cus Torino-Martesana.

di Fabio Granaro