Hockey in line

aprile 25, 2001 in Sport da Redazione

Continuano i campionati giovanili di hockey in line. Il Pianezza nella categoria allievi è riuscito a battere per 5-7 l’Hc Draghi. Con questa vittoria i biancoverdi sorpassano i cugini e restano in testa con gli altri Draghi. Sabato l’HC Draghi ha battuto senza problemi l’Alessandria per 11-1.

Vendetta dell’HC Draghi nella categoria Juniores, dove hanno battuto per 7-5 il Pianezza, rimanendo solitari in vetta alla classifica.

Ecco tabellini e classifiche.

Allievi: HC DRAGHI TORINO – HC PIANEZZA 5-7 (giovedì 19.4.2001; arbitro: Coccioli di Torino)

HC DRAGHI TORINO

Maina Piccoli – David Piccoli – Daniel – Tartaglia – Santi – Donna – Imperio – Pisicchio – Puglisi – Stefanati – Cavallero – Picollo

Marcatori: Imperio 2; Piccoli David 1; Puglisi 1; Stefanati 1

PIANEZZA

Gallian – Crivellari – Destro – Gobino – Catalano – Vendramin – Fadini

Marcatori: Crivellari 3; Vendramin 2; Destro 2

Allievi: H.C. DRAGHI TORINO – HC ALESSANDRIA 11-1 (sabato 21.04.2001; arbitro: Casati di Milano)

HC DRAGHI TORINO

Maina – Piccoli David – Santi – Imperio – Tartaglia – Puglisi – Pisicchio – Stefanati – Cavallero – Donna

Marcatori: Imperio 9; Donna,Tartaglia 1

ALESSANDRIA

Giacobone – Cattaneo – Colombo – Galliani – Melia – Rastorcich

Marcatori: Colombo

Juniores: HC DRAGHI TORINO – HC PIANEZZA 7-5 (giovedì 19.4.2001; arbitro: Coccioli di Torino)

HC DRAGHI TORINO

Vandoni – Pasero – Bergamin – Borgna – Cilento – Di Dio – Domesi – Melone – Zambon – Marengo – Padalino – Pelullo – Vullo – Brescia

Marcatori: Cilento 2; Melone 2; Brescia 1; Padalino 1; Zambon 1

PIANEZZA

Lorefice – Rizzati – De Giuseppe – Catalano – Destro M – Fusaro – Usai – Zenone – Bardella – Agagliati D – Brondolo

Marcatori: De Giuseppe 2; Agagliati 2; D. Zenone 1

Classifica ALLIEVI

ICE DRAGHI punti 9

H.C PIANEZZA punti 9

H.C. DRAGHI TORINO punti 6

S.C. SAVONA punti 3

H.C. ALESSANDRIA punti 0

Classifica JUNIORES

H.C. DRAGHI TORINO punti 6

ICE DRAGHI punti 3

H.C. PIANEZZA punti 3

NOVI HOCKEY punti 3

di Fabio Granaro