Hampton, la Cenerentola in paradiso

marzo 16, 2001 in Sport da Federico Danesi

17010Il gran ballo è cominciato e le Cenerentole vogliono essere ancora protagoniste. Negli States, da sempre, si fa il tifo per gli “underdogs”, gli sfavoriti, che possono ribaltare il pronostico della vigilia. E puntualmente c’è una “Cinderella”, la Cenerentola appunto, che realizza il sogno della vita. Nel primo turno dei playoff Ncaa in molte ci sono andate vicino, ma solo Hampton c’è riuscita. Con un canestro di Tarvis Williams a meno di sette secondi dalla fine i numero 15 del tabellone ad Ovest hanno battuto 58-57 la numero 2, Iowa State, per la quale era pronosticato almeno un passaggio tra le prime sedici. E’ la quarta volta da quando il torneo è stato allargato a sedici squadre (1985) che la numero 15 batte al primo turno la 2; era già successo con Richmond contro Syracuse (’91), Santa Clara contro Arizona (’93) e Coppin State contro USC (’97). Il particolare interessante è che il giustiziere di Hampton ha giocato quasi tutto il secondo tempo gravato di quattro falli.

17011(1)Iowa State, che lo scorso anno sfiorò la Final Four, saluta già la compagnia. L’altra sorpresa di giornata ad Ovest è arrivata dalla numero 13, Kent State, che ha battuto di 4 Indiana, cui il cambio di panchina ad inizio stagione non ha affatto giovato. Negli altri incontri vittorie facili per le numero 1 Duke (di 43 su Monmouth) e Stanford (di 29 su UNC Greensboro), mentre hanno dovuto faticare molto Ucla, che ha piegato solo alla distanza Hofstra, Iowa, tenuta in scacco da Creighton, e persino la numero 2 ad Est, Kentucky, con Holy Cross, battuta solo di 4. Al secondo turno, interessante la sfida di Duke con Missouri (Blues favoriti di almeno 15 punti), quella di Boston College, che può arrivare tra le prime otto, con USC, ma soprattutto Maryland-Georgia State. I “Terrapins” partono favoriti, anche per un eventuale accesso alle finali di Minneapolis, ma Georgia è guidata da Lefty Driesell, a lungo sulla panchina di Maryland. Scommettiamo che ci sarà un’altra sorpresa?

Risultati

East

[1] Duke 95 – [16] Monmouth 52

[8] Georgia 68 – [9] Missouri 70

[5] Ohio St. 68 – [12] Utah St. 77

[4] UCLA 61 – [13] Hofstra 48

[6] USC 69 – [11] Oklahoma St. 54

[3] Boston College 68 – [14] Southern Utah 65

[7] Iowa 69 – [10] Creighton 56

[2] Kentucky 72 – [15] Holy Cross 68

West

[1] Stanford 89 – [16] UNC Greensboro 60

[8] Georgia Tech 62 – [9] St. Joseph’s 66

[5] Cincinnati 84 – [12] BYU 54

[4] Indiana 73 – [13] Kent State 77

[6] Wisconsin 49 – [11] Georgia St. 50

[3] Maryland 83 – [14] George Mason 80

[7] Arkansas 61 – [10] Georgetown 63

di Federico Danesi