Gabriele e i suoi amici

marzo 24, 2004 in Spettacoli da Stefania Martini

gabrieleLa commedia, scritta a quattro mani da Fausto Paravidino (classe 1976, ritenuto dalla critica uno dei migliori giovani drammaturghi italiani) insieme all’eclettico e bravo Giampiero Rappa, che ne è anche regista ed attore, mette in scena le difficoltà e le vicissitudini di chi, in un dato momento della sua vita – ispirato da qualche demone – decide: “VOGLIO FARE L’ATTORE”.

E la conseguente presa di coscienza: “A ROMA. A ROMA, SE VUOI FARE QUESTO MESTIERE DEVI STARE A ROMA”.

E così cinque aspiranti attori provenienti dallo stabile di Genova si trasferiscono a Roma a far convivere i loro sogni e i loro corpi in un’unica abitazione.

Filippo (Filippo Dini) il pignolo, Andrea (Andrea Di Casa) il rabbioso, Giampiero (Giampiero Rappa) il depresso, Carlo (Carlo Orlando) il complicato, Sergio (Sergio Grossini) il rosso impacciato.

Dividono un piccolo appartamento dove, tra liti, amicizie e aspirazioni puntualmente disattese, non trovano la fama ma incontrano Angela (Chiara Melli), oggetto del desiderio che tutti si contendono senza successo. Decisi a rientrare a Genova perché senza soldi né lavoro, i cinque scoprono che Angela aspetta un bambino. Chi mai sarà il padre?

Gabriele deve il suo successo non all’originalità della trama ma al ritmo serrato con cui si svolgono i litigi e le discussioni tra i cinque aspiranti attori, un palleggio di battute e repliche immediate; ai dialoghi vivaci e alla brillantezza degli interpreti, che hanno voglia di divertirsi e di divertire il pubblico.

Gabriele

Dal 23 Marzo al 4 Aprile

Teatro Erba, Corso Moncalieri 241, Torino

Informazioni: tel. 011/6615447

di Stefania Martini