Fenomeni!

novembre 18, 2009 in Spettacoli da Gabriella Grea

CrozzaPsicologia dei fenomeni occulti scriveva Carl Gustav Yung agli albori del secolo scorso,

Fenomeni contemporanei srive Maurizio Crozza dopo 100 anni…

“Una psicologia della coscienza può appagarsi del materiale tratto dalla vita personale, ma non appena desideriamo spiegarci una nevrosi abbiamo bisogno di un’anamnesi che si spinga più a fondo di quanto faccia la coscienza” (CG Yung).

Il sarcasmo e l’ironia ci aiuteranno a superare la crisi di questo decennio, profilassi contro nevrosi e psicosi di massa, evitando di scomodare i maestri della psicanalisi. Altrimenti solo il lettino del terapeuta o, peggio, un carretto di psicofarmaci permetteranno all’inerme Sig. Rossi di accettare che lo scarabocchio dell’architetto è “design”, che l’economia globalizzata prevede la chiusura di imprese nel Sud –d’Italia- per salvarne una al Nord – d’America-! Mentre una mandria di monaci buddisti si impegna a calmare i pendolari che utilizzano le Ferrovie dello Stato; “per esempio prendi la Freccia Rossa: 3 ore e mezzo per andare da Milano a Roma. Grazie alle ferrovia italiane, sulla tratta Milano- Roma, il treno adesso vince sull’aereo. Purtroppo, invece, sulla tratta Milano- Voghera, il treno perde ancora sulla bicicletta…”

Maurizio Crozza ritorna in teatro con un nuovo spettacolo Fenomeni, scritto a 4 mani con Vittorio Grattarola, Alessandro Robecchi e Andrea Zalone, accompagnato dal musicista Silvano Belfiore.

Maurizio Crozza: nascea Genova nel 1959. Ottenuto il Diploma alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova, prosegue la sua carriera con il Teatro dell’Archivolto di Genova, dove forma il gruppo cabarettista genovese dei Broncoviz. Acquisisce popolarità in televisione nei programmi satirici di Rai Tre Avanzi e Tunnel, nei programmi della Gialappa’s Band e nella trasmissione demenziale Hollywood Party (in onda su RAI Radio 3). E’ del 1995 l’esordio come attore cinematografico nel film Peggio di così si muore di Marcello Cesena a cui fece seguito quattro anni dopo Tutti gli uomini del deficiente, ideato dalla Gialappa’s. Dal 2001 al 2004 Crozza è comico e trasformista di punta nelle trasmissioni Quelli che… il calcio e la Grande notte del lunedì sera, presenatate da Simonia Ventura. Nel 2005 Adriano Celentano lo vuole nel suo discusso programma Rockpolitik.

Nel 2006 Crozza esordisce come show-man e autore di un nuovo programma su La7, ironicamente intitolato Crozza Italia. Dal 2007 cura e interpreta stabilmente la copertina del programma su Raitre Ballarò.

Silvano Belfiore: nasce a Milano nel 1964. Un eclettico musicista “informatico”, riuscito nell’impresa di coniugare gli studi al Conservatorio e alla Facoltà di Informatica all’Università.

Ha collaborato con innumerevoli trasmissioni televisive e radiofoniche, ha partecipato come tastierista ai concerti live di Francesco Baccini ed è stato il primo tastierista nell’orchestra del 59° Festival di San Remo.

Nell’estate del 2009 è stato in tour con Gioele Dix e Savino Cesario , in uno spettacolo che preponeva monologhi e canzoni di Giorgio Gaber, dal titolo “Se potessi mangiare un’idea”.

La collaborazione con Maurizio Crozza inizia nel 2003, attualmente è il direttore musicale del programma Crozza Italia, in onda su LA 7.

Venerdì 20 e sabato 21 novembre 2009, ORE 21

testo di Maurizio Crozza

Vittorio Grattarola, Alessandro Robecchi, Andrea Zalone

musicista in scena Silvano Belfiore

collaborazione ai testi Federico Taddia

Poltrona € 26

Poltronissima € 28,50

Galleria € 22

Biglietteria – via Madama Cristina 71, aperta da lunedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 Il Teatro Colosseo è punto vendita Ticket One

Maggiori info e possibilità di prenotazione on line su www.teatrocolosseo.it o allo 011 6505195

di Gabriella Grea