Experimenta 2005: accetti la sfida?

luglio 11, 2005 in Attualità da Redazione

Experimenta 2005

Finalmente Experimenta ha riaperto i battenti cominciando ad “attirare” appassionati e nuovi visita-tori provenienti da varie parti d’Italia e non solo. Questa è la diciannovesima edizione e tale espe-rienza è cresciuta nel tempo sia come numero di visitatori sia come numero di prove.

Il progetto di quest’anno è ACCETTI LA SFIDA? MUSCOLI INTELLIGENTI TRA SPORT E MONTAGNA.

Gli obiettivi di ogni edizione sono tanti ma quest’anno si vuole dimostrare che l’attività sportiva tra-smette anche valori etici valori che spesso nella scuola si dimenticano.

Experimenta 2005 è stata appena inaugurata e rimarrà aperta fino all’inizio di novembre per così permettere alle scuole di poterla visitare ed in tal modo recepirne i messaggi; tra i più importanti quello della giusta alimentazione componente che sta alla base di una sana e corretta crescita del-l’individuo.

Viene anche presentato lo sport come mezzo fondamentale per la buona salute e come strumento di comunicazione e socializzazione. Un valido esempio in questo senso è stata la partecipazione all’organizzazione di Stefania Belmondo, campionessa olimpica di sci da fondo, che ha fatto della sua vita una “sfida” umana e sportiva.

Molto simbolico e pieno di significato il logo creato per la manifestazione: due mani che si stringo-no in un gesto di amicizia e di forza nella competizione.

Come sempre sono tante le prove da affrontare: le prime sfide consistono nella conoscenza del proprio corpo: si parte dal capire come sono fatti i muscoli, dove prendono l ‘energia e quale è l’in-tervento del nostro sistema nervoso; ma non mancano le prove pratiche, eccone alcune: bicicletta sul filo, planetario, ferrate in parete, passeggiate in bicicletta nell’ambiente virtuale ed altrettante di ogni genere e specie.

L’appuntamento è a Torino a Parco Michelotti in corso Casale numero 13 dal 24 giugno al 6 no-vembre, il lunedì è giorno di chiusura mentre dal martedì al venerdì l’orario è 16-24, sabato 15-24, domenica 10-22. In virtù dell’anno olimpico, è prevista un’apertura straordinaria invernale, dal 17 dicembre al 19 marzo 2006.

di Giuse Ortali