Evviva le feste!

febbraio 18, 2001 in Viaggi e Turismo da Redazione

Che cosa dire delle festività? Qui sono tutte alla rovescia, non si capisce più niente: in alcuni locali è possibile trovare ancora gli alberi di Natale in mostra e addobbati. Ovviamente molti non sono “i comuni pinetti” che si usano da noi, ma alberi al contrario. …? Sì, perché spesso, questi eclettici, li “appendono” al soffitto per il finto tronco e così la punta rimane verso il basso, e poi li adornano con palline, fiocchetti e pacchi regalo.

Domani invece sarà il San Valentine’s day e qui la gente sta impazzendo. Esistono tre tipi di regali normali e poi quelli da ricchi.

Il primo, che cerca di far leva sulla tenerezza, mettendo in luce il bambino che c’è in ogni omaccione di qui, è quello di regalare alla fidanzata dei palloncini. Così, qui in fabbrica, da alcuni giorni, continuano ad arrivare fattorini con legati al polso due o tre fili e una letterina nell’altra mano… Che teneri, sembra una scuola materna!!!

Cosa sventola appeso al filo? Beh, la fantasia si può sbizzarrire: palloncini a forma di cuore, tutti rosa o rossi, con scritte dorate o argentate, fiori stampati, cuoricini disegnati, labbra, oppure si va sul fumetto di Mickey Mouse e il classico “I love you”.

Secondo regalo. Per tipi più raffinati e sobri, che amano l’eleganza e non abbandonano mai il buon gusto. Il famoso bel mazzo di rose sintetiche! (su cui non mi soffermo più!!!)

Terzo regalo. Per chi, oltre all’apparenza, guarda anche la sostanza (e per chi in fondo non vive solo d’amore), c’è il top: un enorme uovo di plastica trasparente (tipo Pasqua, altezza? oltre il metro!) con dentro, distesi su un letto di tulle fucsia, cioccolato in barre, cioccolatini, strane merendine colesteroliche di tutti i tipi e con, appesi sopra al fioccone, … [provate a indovinare…!] …Naturalmente i palloncini!

I veri ricchi, invece, vanno su cose di tutt’altra classe: i gioielli. Da veri intenditori, si lanciano in acquisti direttamente su riviste messe in buca o su Internet; comprano purissimi finti diamanti a 99.99$ (in saldo?!?!?), oro tutto rigorosamente a 14 carati, rubini, smeraldi e perle al prezzo di uno swatch.

Le forme dei gioielli (rigorosamente fatti a macchina) sono le più disparate: un cuore pieno con corona diamantata, un cuore vuoto con corona diamantata, un cuore storto con rubino, un cuore storto con perla, un cuore??.

Sono commosso da tutto questo amore che si respira!

Buon S. Valentino a tutti!

di Luca Giuliani