Eurochocolate al via!

febbraio 19, 2001 in Enogastronomia da Claris

Come il vento caldo dei paesi d’origine del cacao, un’ondata di cioccolata sta per travolgerci. Riusciremo a resistere alle golose tentazioni che gli organizzatori di Eurochocolate ci propongono? Difficile, soprattutto perché “il cibo degli dei” è una delle attrazioni più forti per il palato di milioni di persone. Ed allora via alla grande festa in attesa e in contemporanea col Carnevale.

Dopo il successo dello scorso anno (oltre un milione di visitatori), Eurochocolate alza il sipario sull’edizione 2001 dal 22 aI 27 febbraio come una delle manifestazioni più attese di Torino, considerata a ragione la capitale del cioccolato del mondo.

Sorpresa: non solo Torino, ma anche comuni della Provincia e altri dolci luoghi della Regione sono coinvolti, in questo week-end, in una serie golosissima di tentazioni cioccolatiere.

Ecco che Bardonecchia, Caluso, Chieri, Pinerolo, Rivoli, Susa, Cocconato d’Asti e Mango organizzano oggi e domani, domenica 18 febbraio, grandi feste capaci di coinvolgere allo stesso modo adulti e piccini, chiamati a raccolta per animare le vie, le piazze e i palazzi. Interminabile la serie di iniziative da seguire, di eventi cui partecipare, di luoghi dove accomodarsi per gustare in abbondanza cacao e derivati.

La golosa Anteprima di Eurochocolate, promossa dalla Provincia di Torino, CNA, EPAT, in collaborazione con Streglio, permette a tutti di procurarsi il gadget ufficiale di Eurochocolate Torino 2001, in distribuzione gratuita. Si tratta della “Manschera” carnevalesca raffigurante la fantastica manina di cioccolato (simbolo di Eurochocolate Torino) con la quale sarà possibile ritirare fantastici omaggi tutto cioccolato. Come? Durante le giornate torinesi della manifestazione basterà presentarsi nello spazio Cioccolando in Piemonte, allestito in Piazza Castello, e farsi staccare le dita (della propria maschera, si intende) nei vari punti che verranno indicati sulle stesse mascherine.

Ecco il programma dell’Anteprima Eurochocolate.

A Bardonecchia, domenica 18 febbraio ore 15.00, presso il Palazzo delle Feste, lo scultore Roberto Alessandria da vita ad una performance con un grande blocco di cioccolato da scolpire. Le scaglie di cioccolato provenienti dai resti della lavorazione saranno poi distribuite al pubblico.

Per i bambini spettacolo in piazza Valle Stretta con artisti di strada.

A Caluso il “Passito day” vede la celebrazione di un matrimonio singolare: quello del Passito, prodotto di maggior pregio del vitigno erbaluce, col cioccolato.

A Chieri curiosità, abitudini, gesti e tradizione del cioccolato raccontate da esperti del settore in un convegno in sala conferenze, via Conceria, 2 — domenica 18 febbraio ore 15.00.

A Pinerolo Chococonvegno (Palazzo Vittone Sala Grande, Piazza Vittorio Veneto, 8 — Sabato 17 febbraio ore 16.00). I temi sono gli aspetti sociali della tradizione del cioccolato (ricette e curiosità di ieri e dell’altro ieri, la storia del cacao, dal cacao alle delizie del palato, la torta Zurigo …). Al termine dei lavori Gianduja e Giacometta di Pinerolo, Gianduiotto e Caramella di Luserna San Giovanni e il Renè e la Bela Ciuculatera di None fanno gli onori di casa alle degustazioni della Torta Zurigo e del Pinerolese al Genepy, gradevole connubi tra cioccolato e le pregiate erbe delle nostre valli.

A Rivoli un programma che richiama tutti i “cioccolatomani” per il notevole interesse di alcune prelibatezze sia per il palato, quanto per l’olfatto e la vista.

Chocol’ARTE (Casa del Conte Verde, Via Piol 8, dal 18 al 27 febbraio dalle 9.00 alle 12.00 — dalle 15.00 alle 18.00): esposizione delle creazioni realizzate da Maestri pasticceri che, come esperti pittori, hanno mescolato sulla tavolozza i colori comunemente usati in pasticceria, dando vita a formelle di cioccolato, diventate vere e proprie opere d’arte.

Eurochocolate party (domenica 18 febbraio): dedicato a tutti i golosi che non si lasciano sfuggire l’opportunità di assaggiare praline, cioccolatini e degustazioni a base di nutella distribuiti gratuitamente.

A Susa è in scena Chocolike (Palazzo de Bartolomei — Sabato 17 febbraio, dalle 16.00 alle 18.30), degustazione guidata da maestri artigiani del cioccolato abbinata con prodotti tipici quali pane, grissini piemontesi, torcetti (per informazioni e prenotazioni Ascom 0122/62.25.08 oppure Susa Galupa 0122/62.23.03).

di Claris