Donne, creatività e mercato

giugno 6, 2004 in Attualità da Stefania Martini

VIRGINIA LAVORA! è il titolo dell’appuntamento pubblico che le responsabili del progetto Rete Culturale Virginia propongono il 7 giugno alla Sala Auditorium di Via Valeggio 5: un momento di riflessione e approfondimento che vuole restituire dati, narrazioni e informazioni sulle artiste iscritte al portale www.reteculturalevirginia.net, ma anche un’occasione per far luce sulle criticità e le risorse di cui le donne sono portatrici nei circuiti artistici e di mercato, quali sono i criteri che regolano il mercato dell’arte e della cultura, per capire quali proposte si possono avanzare per aprire più spazi alle realizzazioni creative delle donne.

I lavori del convegno saranno coordinati dall’On. Laura Cima, Consigliera provinciale di parità, e vedranno coinvolte come relatrici numerose donne che operano in ambiti molto diversi tra loro, accomunate dall’esperienza di essere imprenditrici di sé stesse, sia in campo nazionale che in quello internazionale.

Interverranno, tra le altre:

Rosanna Rabezzana del consorzio o.n.d.a., regista, attrice e imprenditrice teatrale, presenterà i primi risultati della ricerca qualitativa che emergono dalle artiste attualmente iscritte a VIRGINIA e le considerazioni di alcune esperte e critiche d’arte impegnate nel progetto;

Manuela Mondino del Progetto Fum.net, “Imprenditorialità femminile nelle performing arts: fondamenti per un sistema di eccellenza” racconterà la realtà delle donne impegnate nelle nuove professioni legate all’arte nella provincia torinese;

Alessandra Teatini dell’Agenzia Millenia di Bologna – cooperativa di servizi per la promozione della creatività femminile – relazionerà sui risultati della prima ricerca sul lavoro atipico delle artiste nel comprensorio bolognese: “Una stabile precarietà: donne, lavoro atipico e mestieri della cultura”;

Monica Lanfranco giornalista e fondatrice della rivista Marea proporrà un bilancio critico sull’informazione delle donne nella Genova Capitale della cultura 2004;

Sara Tagliacozzo, antropologa dell’Università degli Studi di Siena, ha studiato e lavorato con la grande artista africana Werewere Liking, portatrice di un’esperienza internazionale e di grande impatto culturale dal punto di vista di genere. Un intervento sull’esplorazione del femminile come spazio del desiderio, della potenza creatrice che apre al nuovo, al movimento di cambiamento, alle reti come strumento di economia del vitale.

Eleonora Artesio Presidente VI Circoscrizione Città di Torino porterà la sua esperienza di amministratrice e promotrice del teatro di comunità nel progetto periferie della Città di Torino che ha fortemente valorizzato le esperienze delle donne torinesi.

Gianna Rolle Animatrice Pari Opportunità Regione Piemonte.

VIRGINIA LAVORA! DONNE CREATIVITA’ E MERCATO

7 giugno 2004. 9.00 – 13.00

Sala Auditorium Via Valeggio 5 Torino

di Stefania Martini