Donna

ottobre 27, 2002 in il Traspiratore da Redazione

Dolce creatura

inventata dalla natura;

bella, tenera e prosperosa,

ma, da moglie, un po’ scontrosa.

Mai riesco a farti la festa,

col tuo solito mal di testa;

or tu dimmi come devo fare

per ogni tanto farti strapazzare.

Fammi felice, finché lo puoi,

fra un po’ piangerai, anche se lo vuoi;

ti correrò sempre dietro, anche se

non ricorderò neanche più il perché.

Il Traspiratore – Numero 39

di Mikele