Do you like Las Vegas?

gennaio 14, 2002 in Spettacoli da Stefania Martini

25272(1)La storia ruota attorno alla vicenda di Giorgio, un italiano che vive a Las Vegas. Prigioniero del vizio del gioco ha perso tutto il suo denaro e anche quello di una troupe cinematografica di cui era direttore di produzione, e non può tornare in Italia finché non avrà onorato i suoi debiti.

Nel frattempo per vivere non gli rimane altra scelta che quella di fare il pianista di piano bar e con un’orchestrina si esibisce in un piccolo locale di Las Vegas chiamato “La dolce vita”.

A questo punto la vicenda è arricchita dall’incontro con Mary Brown, un’affascinante quanto svampita ballerina americana. Un personaggio speculare a Giorgio: anch’essa alla fine della carriera e con un grande amore per l’Italia, paese in cui ha soggiornato in passato.

Un incontro del destino che unisce due esistenze alla deriva dando vita ad un’unione turbolenta, ma appassionata che li proietterà a sorpresa verso un futuro fortunato.

Nonostante il tema sia il gioco d’azzardo, DO YOU LIKE LAS VEGAS? rimane comunque una commedia di buoni sentimenti, pervasa dalla gioia di vivere, in cui si crede ancora nell’amore e nel matrimonio.

Johnny Dorelli, nei panni di Giorgio, si esibisce su due versanti: quello canoro, in una serie di canzoni legate agli anni ‘70, da “New York, New York” a “My way” fino ad incursioni nel suo famoso repertorio, accompagnato da un trio di bravi musicisti, Giorgio Zanier (batteria), Paolo Brioschi (tastiere), Riccardo Fioravanti (contrabbasso); quello recitativo, in godibili scenette da sit-com, costruite sul suo personaggio di affascinante pasticcione affabulatore, capace di ammaliare la dolce ballerina interpretata dall’esuberante attrice americana Jinny Steffan.

L’adattamento teatrale è firmato da Nino Marino, la regia è di Patrick Rossi Gastaldi, affermato regista della nuova generazione, e con lui hanno collaborato Alessandro Chiti per le scenografie e Mariolina Bono per i costumi.

Do you like Las Vegas?

Dal 15 al 27 gennaio.

Teatro Alfieri

Piazza Solferino 2, Torino

Informazioni tel. 011.562.3800

di Stefania Martini